CALCIO: Agazzi ha solo una ricetta in mente per il Cesena, “Lavorare, lavorare e lavorare” – VIDEO

Cala il sipario anche sul derby con la Spal ed è evidente lo stato di scoramento dei protagonisti della sfida dell'Orogel Stadium: dopo Massimo Drago, anche Michael Agazzi vorrebbe attrarre su di sè tutte le critiche di tifosi e giornalisti per permettere ai propri compagni di squadra di tornare a lavorare con maggiore serenità in vista dei prossimi impegni: "Che le cose non ci stiano girando per il verso giusto mi pare evidente – precisa il portierone bianconero – così come le carenze che abbiamo evidenziato anche in questa partita. È un momento delicato della nostra stagione e siamo i primi ad esserne rammaricati". Una via d'uscita al momento non si intravvede all'orizzonte, però… "Però abbiamo un'unica consapevolezza: adesso dobbiamo essere bravi a fare quadrato e a rimetterci a lavorare a testa bassa perchè sappiamo bene che questa è l'unica cosa che fa la differenza, nel calcio come nella vita. Cercheremo di risollevarci e di tornare a giocare secondo quello che è il nostro vero valore".

Condividi.

Notizie correlate