wpid-Alfonsine.jpg

CALCIO: Alfonsine, inizia una nuova avventura chiamata serie D

C’è molta curiosità attorno a questa Alfonsine. Ci sono fotografi e giornalisti, oltre ai soliti tifosi, e qualche altro personaggio amante del calcio (non ultimo il mitico “Gerry” del Reda, ex allenatore di Candeloro).
E’ un po’ come il primo giorno di scuola, dove gli amici si ritrovano, e appaiono nuovi compagni da conoscere. Il gruppo formato dai giocatori dell’anno scorso è sempre affiatato, e il clima all’interno dello spogliatoio è sempre allegro, con Salomone che si impadronisce della macchina fotografica dell’addetto stampa e scatta alcune foto ai compagni. Diversi i giocatori nuovi, specie quelli in prova. Fa la sua apparizione anche Daniele Senese (il secondo di Candeloro per questa stagione) e i preparatori Platti e Tusoni, mentre il nuovo massaggiatore Marco Dal Pozzo si unirà allo staff la prossima settimana.
Il primo prendere la parola sulle tribune è Massimo Martini, che da tifoso appassionato è arrivato alla presidenza della società, dopo le dimissioni di Rosanna Guerrini. Il suo è un discorso pieno di significato, in cui conferma il proprio impegno e la propria passione per l’Alfonsine, da ex atleta quale è. Anche mister Candeloro riprende la sostanza di quella che sarà la stagione che sta per iniziare, in cui non è possibile certo arrivare ai vertici della classifica come gli scorsi due campionati, ma comunque fare il proprio dovere e mettercela tutta per salvarsi. Tocca poi al DS Bianchedi, che tanto si è impegnato per trovare giovani di buone speranze da portare in biancazzurro. Il comune denominatore di tutti è la gratitudine verso la società: chi per la fiducia, chi per l’aver avuto carta bianca, e chi per l’ottima accoglienza.
Fatto sta che il lavoro svolto finora sembra girare come un meccanismo ben oliato, con il nucleo della formazione pressoché intatto, un’integrazione di giovani talentuosi e qualche altro inserimento. Senza contare chi è aggregato ma ancora in prova. Uno che la D la conosce è il portiere Calderoni, che però non si sente avvantaggiato e sa che dovrà giocarsi il posto con il suo collega più giovane Magnani. Senese ora affianca Candeloro, ma è ancora molto giocatore: si muove correndo agilmente lungo il campo, ma afferma che “era il momento giusto” per iniziare questa nuova carriera, “o meglio, ho accettato volentieri questa proposta”. Qualche nuovo giovane è ovviamente spaesato, ma il gruppo saprà in breve tempo farlo sentire a casa (così come è successo con Lombardi lo scorso anno). Il tecnico Candeloro è sempre lui, con tanta voglia di lavorare seriamente sin da subito, e ben conscio di ciò che comporta la quarta serie.

Questa la lista dei convocati:
Calderoni Enrico, 1990, portiere, dal Bellaria
Magnani Pietro, 1997, portiere, dal Ravenna, via prestito Vicenza
Bajrami Albert, 1997, difensore, dalla Ribelle
Monaco Alessandro, 1998, difensore, dall’Imolese
Bertoni Filippo, 1990, difensore, confermato
Chmangui Said, 1996, difensore, confermato
De Luca Manuel, 1995, difensore, confermato
Fantinelli Davide, 1994, difensore, confermato
Ricci Maccarini Filippo, 1995, difensore, confermato
Molossi Alì, 1994, centrocampista, confermato
Manuzzi Francesco, 1994, centrocampista, dall’Old Meldola
Lombardi Nicola, 1997, centrocampista, dal Forlì (non ancora definito un accordo, presente con nulla osta)
Innocenti Federico, 1980, centrocampista, confermato
Magliozzi Giacomo, 1999, centrocampista, dal Real San Lazzaro via Athletic Felsinea
Verlicchi Federico, 1998, centrocampista, da Juniores Forlì
Morelli Matteo, 1998, centrocampista, confermato
Casalone Andrea, 1997, attaccante, dall’Imolese
Battiloro Luigi, 1996, attaccante, dal Ravenna
Salomone Antonio, 1986, attaccante, confermato
Tosi Stefano, 1991, attaccante, confermato
Afasanwo Herbert, 1997, attaccante, confermato
Mazzoni Giovanni, 1998, attaccante, confermato
Capra Michael, 1997, centrocampista, IN PROVA
Baccarini Luca, 1997, centrocampista, IN PROVA (da Juniores Ravenna via Russi)
Atzori Alessio, 1996, difensore, IN PROVA (dal Ravenna)
Hamza Nassiri, 1995, centrocampista, IN PROVA (dal Predappio)
Bamonte Gianluigi, 1984, difensore, IN PROVA (dalla Ribelle)
Orlando Giuseppe, 1986, difensore, IN PROVA (dal Mezzolara)
D’Urbano Stefano, 1995, centrocampista, IN PROVA (rientro da prestito)

Condividi.

Notizie correlate