armando amati bellaria

CALCIO: Amati saluta il Bellaria, destino alla Ribelle

Al Bellaria in Serie D non sembra aver per ora funzionato il cambio di panchina. Con l’addio di Morganti, a nulla sembra servito l’arrivo di Scardovi e la società ha raccolto appena 7 punti frutto di una vittoria datata ormai due mesi fa e tre pareggi. Nell’ultimo turno è maturata un’altra sconfitta, contro l’Altovicentino per 3-1. In sede di mercato c’è una novità importante: ad un passo dalla Ribelle risulta Armando Amati che riabbraccerà il suo ex allenatore proprio del Bellaria Antonioli. Ne gioveranno anche le casse societarie che si libereranno di un ingaggio importante. In entrata c’è un interessamento per Giovanni Padovani, giovane promessa in comproprietà tra Inter e Padova, attualmente in prestito all’Altovicentino.

Condividi.

Notizie correlate