wpid-Ivan-Graziani-11.jpg

CALCIO: Apoteosi Ribelle, anche il Forlì si piega alla legge dello “Sbrighi”

Incredibile, clamorosa Ribelle: la squadra di Mauro Antonioli si conferma una delle più solide candidate alla conquista dei play-off aggiudicandosi anche il derby col Forlì col punteggio sonante di 3-0. Castiglionesi ancora una volta implacabili tra le mura amiche dello “Sbrighi”, lì dove hanno sempre vinto nel girone di ritorno e dove hanno messo in fila una striscia di 7 successi consecutivi. A spezzare l’equilibrio ci pensava l’ex di turno, Davide Poletti: il centrocampista trasformava al 20′ un penalty concesso per un fallo di Peluso ai danni di Boschetti. Il Forlì reagiva ma veniva nuovamente trafitto al 36′ da Graziani, ancora una volta letale nell’uno contro uno col portiere Merelli. Nella ripresa Gadda provava a giocarsi il tutto per tutto spedendo in campo anche Personè e Turchetta ma la Ribelle ci metteva appena dieci minuti per chiudere i conti: assist di Bernacci per Graziani e l’ex Santarcangelo firmava la sua doppietta personale, il gol del definitivo 3-0. Un successo che permette alla Ribelle di salire a quota 54 punti, scavalcati Imolese e San Marino (titani però che scenderanno in campo domani contro l’Arzignano), col terzo posto occupato dal Forlì distante appena 4 punti.

Condividi.

Notizie correlate