wpid-Lapadula-Pescara-Cesena-1-0.png

CALCIO, CESENA: Bianconeri stregati dalla magia di Lapadula

Il Cesena torna da Pescara ancora con le ossa rotte come dimostra la lunga tradizione storica negativa. A decidere la gara per l'1-0 finale è Gianluca Lapadula con una splendida rovesciata al 77'. L'assist fornito da Pasquato è precisissimo e l'attaccante supera Capelli in posizione regolare battendo Gomis con un gesto atletico da cineteca.

PESCARA (4-3-2-1): Fiorillo; Vitturini, Fornasier, Mandragora, Zampano; Memushai, Torreira (90' Selasi), Verre; Pasquato (85' Bruno), Mitrita (75' Cappelluzzo); Lapadula. A disp.: Aldegani, Verde, Zuparic, Acosta, Muller, Ventola. All.: Oddo.

CESENA (4-3-1-2): Gomis; Fontanesi, Caldara (67' Magnusson), Capelli, Renzetti; Kone, Cascione, Valzania (65' Kessie); Ciano; Rosseti, Ragusa (60' Garritano). A disp.: Agliardi, Lucchini, Dalmonte, Succi, Falsco, Perico. All.: Drago.

Marcatori: 77' Lapadula

Arbitro: Pasqua di Tivoli

Ammoniti: Vetturini, Ciano, Cascione, Ragusa, Pasquato, Garritano, Verre

Espulsi: nessuno

Note: circa 10000 spettatori; 1' minuto di recupero nel primo tempo, 4' nella ripresa

 

Condividi.

Notizie correlate