wpid-Cesena-Spezia-playoff-1-2.JPG

CALCIO, CESENA: Ciano non basta, Postigo elimina i bianconeri dai play-off per 2-1

Il Cesena esce inaspettatamente dai play-off essendo stato sconfitto dallo Spezia per 1-2. Nel primo tempo al 40' lo Spezia era passato in vantaggio con un'autorete di Renzetti che di schiena ha deviato il corner di Piccolo alle spalle di Gomis. A riequlibrare il match ci ha pensato Ciano su calcio di rigore, fatale la trattenuta di De Col su Ragusa. Al 85' però Postigo, tutto solo in area, batte in rete un corner su cui nessuno ha avuto la forza di spazzare via il pallone. Lo Spezia dell'ex Mimmo Di Carlo elimina il Cesena e ai bianconeri non rimangono che gli applausi dei propri tifosi con i liguri invece a far festa per il passaggio del turno col Trapani.

CESENA (4-3-2-1): Gomis; Fontanesi (51' Kone), Capelli, Magnusson, Renzetti; Kessie, Cascione (51' Sensi); Ciano, Falco, Ragusa (86' Rosseti); Djuric. A disp.: Agliardi, Lucchini, Valzania, Garritano, Succi, Falasco. All.: Drago.

SPEZIA (4-3-3): Chichizola; De Col, Valentini (55' Postigo), Terzi, Migliore; Pulzetti, Errasti, Sciaudone; Piccolo (77' Situm), Catellani, Kvrzic (88' Martic). Sluga, Acampora, Juande, Nenè, Canadija, Okereke. All.: Di Carlo.

Marcatori: 40' Aut Renzetti, 65' Ciano, 85' Postigo

Arbitro: Pairetto di Nichelino.

Ammoniti: Catellani, Ragusa, Terzi, De Col, Ciano.

Espulsi: nessuno

Note: 11862 spettatori; nessun minuto di recupero nel primo tempo, 4' nella ripresa

Condividi.

Notizie correlate