CALCIO: Cesena, ora Drago si sente in discussione, “Mi assumo tutte le responsabilità di questa sconfitta” – VIDEO

Il Cesena continua a deludere, incappando negli stessi errori ormai da settimane: i fischi piovuti inesorabilmente dagli spalti dell'Orogel Stadium al termine del match con la Spal non hanno fatto altro che sottolineare il malcontento dei tifosi per una situazione di classifica, quella dei bianconeri, che adesso si sta facendo pesante: "Abbiamo sbagliato tanto, troppo – sottolinea il tecnico del Cesena, Massimo Drago -: abbiamo sbagliato gli appoggi, abbiamo sbagliato i passaggi. Sapevamo che la Spal sapeva sfruttare al meglio le ripartenze ma noi gliele concedevamo lo stesso. Dato che sono l'allenatore del Cesena mi assumo tutte le responsabilità di questa prestazione". E pensare che sarebbe bastato resistere per appena una manciata di secondi e tante considerazioni sarebbero cambiate: "È la seconda volta in tre partite che gettiamo al vento a tempo scaduto una vittoria che avrebbe dato ben altra consistenza alle nostre ambizioni. È evidente che ci sia qualcosa che non va, ne parleremo già domani (stamattina, ndr) perchè la società ha deciso di abolire tutti i permessi e ci ritroveremo al campo ad allenarci". Grida vendetta, dunque l'episodio del gol di Cremonesi al 95': "Una squadra esperta come la nostra non deve neppure concedere quel corner. Chi ha sbagliato nella marcatura? òIo lo so bene ma ne parlerà in separata sede col diretto interessato".

Condividi.

Notizie correlate