Ragusa Modena Cesena 0-0

CALCIO, CESENA: Ragusa torna al gol, ma Nenè rovina la festa

Il Cesena pareggia per 1-1 al Picco di La Spezia e dimostra di non saper scendere in campo con la stessa mentalità aggressiva e convincente che invece affiora all'Orogel Stadium Dino Manuzzi. Nel primo tempo i romagnoli passano inaspettatamente in vantaggio al 34': Ciano in contropiede serve in verticale per l'incursione di Ragusa che sorprende Chichizola sul primo palo di destro. Ritorno al gol per l'esterno dopo oltre 3 mesi di astienza. La gara tutto sommato rimane stabile nonostante il Cesena fatichi a portarsi in avanti. Nella ripresa però lo Spezia aumenta la pressione e al 70' il neo entrato Nenè trova il pareggio. L'attaccante sovrasta Perico infilando di testa il cross dell'ex De Col per il definitivo 1-1. Continua quindi dal 19 settembre il digiuno da vittorie fuori casa. In classifica i romagnoli rimangono al quarto posto accorciando di un punto sul Pescara, terzo, sconfitto col Trapani per 2-1.

SPEZIA (4-3-3): Chichizola; De Col, Postigo, Terzi, Migliore; Pulzetti, Errasti, Sciaudone; Piccolo, Calaiò (87' Acampora), Ciurria (66' Nenè). A disp.: Sluga, Valentini, Juande, Kvrzic, Vignali, Misic, Tamas. All.: Di Carlo.

CESENA (4-2-3-1): Gomis; Perico, Capelli, Caldara, Renzetti; Sensi, Kessie (62' Cascione); Ragusa (68' Falco), Kone, Ciano (89' Rosseti); Djuric. A disp.: Agliardi, Lucchini, Valzania, Falasco, Magnusson, Fontanesi. All.: Drago.

MARCATORI: 34' Ragusa, 70' Nenè

ARBITRO: Di Paolo di Avezzano

AMMONITI: Kone, Terzi, Sciaudone, Gomis, Capelli, Piccolo, Renzetti, Perico, Calaiò

ESPULSI: nessuno

NOTE: numero spettatori non comunicati; 2' minuti di recupero nel primo tempo e 4' nel secondo tempo

 

Condividi.

Notizie correlate