Lanciano-Cesena

CALCIO, CESENA: Semaforo rosso a Lanciano

Amara e rabbiosa la trasferta del Cesena a Lanciano in cui è maturata una sconfitta col punteggio di 2-0. Pochi istanti prima di entrare negli spogliatoi a fine primo tempo, grazie ad un rigore dubbio, Ferrari porta in vantaggio i padroni di casa. Nell’occasione l’arbitro Nasca espelle Perico  autore del fallo. Con l’uomo in meno e Sensi uscito prematuramente per infortunio al 38′, il Cesena capitola al 79′ con il colpo di testa in tuffo dell’ex Marilungo.

Il tabellino di Virtus Lanciano-Cesena 2-0
LANCIANO (4-3-2-1): Cragno; Aquilanti, Rigione, Amenta, Di Matteo; Rocca (69′ Vastola), Bacinovic, Vitale (79′ Giandonato); Marilungo (Bonazzoli 79′), Di Francesco; Ferrari. A disp.: Casadei, Salviato, Di Filippo, Padovan, Di Benedetto, Milinkovic. All.: Maragliulo.
CESENA (4-4-1-1): Agliardi; Perico, Lucchini, Magnusson, Renzetti; Ciano (63′ Garritano), Sensi (38′ Kessie), Kone, Ragusa; Rosseti (53′ Fontanesi), Djuric. A disp.: Gomis, Capelli, Falasco,Valzania, Caldara, Severini. All.: Drago.
Marcatori: 47′ pt Ferrari, 78′ Marilungo
Arbitro: Nasca di Bari
Ammoniti: Lucchini, Ragusa, Giandonato
Espulsi: Perico, Di Francesco
Note: numero spettatori non comunicato; 2′ minuti di recupero nel primo tempo, 4′ nel secondo tempo

Condividi.

Notizie correlate