CALCIO: Cesena, un 2-1 sul Santarcangelo inquinato dalle grane Falasco e Dirty Soccer – VIDEO

Sul campo è stata una partita interessante, a tratti anche divertente, soprattutto ben condotta da entrambe le formazioni: positiva la prestazione del Cesena, soprattutto nel primo tempo, con tanto di gol di Garritano che riprendeva una conclusione dell'ottimo Vitale che si era stampata sul palo e trafiggeva Nardi; molto in palla anche il Santarcangelo, che pareggiava con una conclusione al volo da cineteca di Dalla Bona e poi prendeva sempre più coraggio, fino a sfiorare il clamoroso sorpasso con Alonzi, ipnotizzato da Agazzi, prima che Ragusa trovasse in mischia il gol del definitivo 2-1. Il clima festoso dell'amichevole è stato però in parte rovinato dalle notizie arrivate prima del match, in primis il nuovo deferimento del Santarcangelo, sempre per le faccende legate a Dirty Soccer che molto probabilmente porterà una nuova penalizzazione per i gialloblu: si va da un minimo di due ad un massimo di quattro punti. Rischia anche il Cesena: Nicola Falasco è stato deferito per omessa denuncia riguardo a un match del 2014/2015, Pistoiese-L'Aquila, quando l'esterno vestiva la maglia dei toscani. Rischia almeno un anno di squalifica. Se a tutto questo si aggiunge la tegola dell'infortunio alla caviglia di Mattia Vitale, uscito dal campo claudicante, c'è poco da stare allegri…

Condividi.

Notizie correlate