wpid-Ravenna-Ambrogetti-2.jpg

CALCIO: Cinquina per il Ravenna nell’amichevole contro il Del Duca

La crescita c’è e si vede. Quattro giorni dopo il primo test amichevole sostenuto a Cervia, il Ravenna torna di nuovo in campo, questa volta per affrontare la Del Duca, ambiziosa compagine di Promozione, e mostra interessanti progressi sotto il profilo della costruzione della manovra e di una migliore circolazione della palla. E cresce la produzione offensiva, in virtù di 90’ giocati sempre all’attacco: finisce 5-0 per i giallorossi che dilagano nella ripresa dopo un primo tempo chiuso col risicato margine di un gol ma con tante occasioni non finalizzate.
Mister Antonioli, che deve rinunciare agli indisponibili Grandoni, Maddalena e Voria, parte col 4-4-2 e col rombo a centrocampo, con Lelj vertice arretrato e fonte del gioco e Forte vertice alto a sostegno dei due attaccanti, Innocenti e Graziani.
Ballardini sblocca subito il match sfruttando un errore della difesa di casa, poi i giallorossi costruiscono molto ma difettano nella precisione e nella mira, con Graziani, Selleri, Ballardini e Forte.
Il Ravenna si rivela molto più concreto nella seconda frazione di gioco: al 12’ Ambrogetti trasforma un rigore concesso per un contatto in area Scugugia-Boschetti; al 20’ Sabba disegna una punizione magistrale dal limite che non dà scampo a Manuzzi, regalandosi poi la doppietta nove minuti dopo quando ribadisce in rete un pallone vagante in area piccola. Il sigillo finale lo firma Zhytarchuk, ancora in prova, che scarica su punizione dal limite una bordata nell’angolino basso alla sinistra dell’estremo difensore locale.
“Abbiamo fatto un buon passo avanti; siamo migliorati in alcune situazioni – è il commento del tecnico Mauro Antonioli – e ho avuto buone risposte dai ragazzi sul piano dell’impegno e dell’applicazione. Nella ripresa, poi, abbiamo trovato con facilità la via della rete, ma fin dalle prime battute si è visto che la squadra aveva preso in mano il gioco. Sta emergendo una buona struttura di squadra, nella quale si vede che molti giocatori possono darci una mano importante per la loro duttilità”.

Il tabellino di Del Duca-Ravenna 0-5
DEL DUCA (4-2-3-1):
Sanzani (1’ st Manuzzi) (35’ st Fiori); Casotti (1’ st Salvigni), Scugugia (20’ st Salceanu), Garavini (22’ st Pistocchi), Polini (22’ st Lucchi); Baronio (1’ st Bravaccini), Salceanu (1’ st Baiardi); Barducci (22’ st A. Rossi), Pasquali (22’ st Mazzotti), Semeraro (33’ st Casotti); Domini (22’ st Bejtaga). All.: Montanari.
RAVENNA 1° tempo (4-4-2): Spurio; Larese, Mandorlini, Venturini, Righetti; Selleri, Lelj, Forte, Ballardini; Innocenti, Graziani. All.: Antonioli.
RAVENNA 2° tempo (4-4-2): Venturi; Minardi, Foschi, Giacomoni, Mingozzi; Derjai (22’ Zhytarchuk), Guagneli, Sabba, Boschetti; Luzzi, Ambrogetti. All.: Antonioli.
RETI: 9’ pt Ballardini, 12’ st rig. Ambrogetti, 20’ st e 29’ st Sabba, 42’ st Zhytarchuk

Condividi.

Notizie correlate