Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
sport

CALCIO: Dietrofront Verdi, il fantasista dice no al Napoli e sposa il Bologna | VIDEO

  • Di:
  • 495 visualizzazioni

Il dado è tratto. Simone Verdi dice no a un contratto quadriennale da 2 milioni di euro netti a stagione. Un rifiuto shock per la piazza partenopea e di sicuro non del tutto atteso anche dai vertici dirigenziali del Bologna-. Sì, perchè ai tifosi va sempre raccontata la verità, che in questo caso è molto semplice: Bologna e Napoli avevano da tempo trovato l'accordo economico, sulla base di una cifra vicina ai 25 milioni di euro che sarebbero finiti nelle casse del club rossoblù. Joey Saputo ha premuto per accelerare la cessione ma per una volta a spuntarla non è stato il vil denaro. Anche se si tratta di sport professionistico. Sembra impossibile ma è così. Almeno momentaneamente, perché c'è da scommettere che il nome di Verdi rimarrà caldo in chiave mercato  in vista dell'estate.
Intanto, però, i tifosi del Bologna possono esultare. La scelta di Verdi è anche una sorta di rivincita che il popolo rossoblù può prendersi nei confronti dei grandi club che, negli ultimi anni, hanno saccheggiato a piacimento quelli che erano i patrimoni tecnici del Bologna. Una scelta che dovrà far riflettere anche la Società, chiamata ora a costruire su Verdi un futuro legato non solo ai prossimi 5 mesi. E chissà se De Laurentiis, da oggi, considererà il club rossoblù ancor più minuzzaglia di prima. Nel caso, ce ne faremo una ragione, così come dovrà farsela lui nella consapevolezza di aver ricevuto un secco no da un leader vero che ai milioni di euro e alla lotta per lo scudetto ha preferito, invece, legare quella (presunta) minuzzaglia al suo prossimo futuro.