ivan-graziani-ravenna

CALCIO: Dopo il gol, il Ravenna vuole ritrovare anche la vittoria contro la Pianese

Dopo aver ritrovato domenica scorsa il gol, che mancava da quattro giornate, ora il Ravenna vuole a tutti i costi ritrovare la vittoria, smarrita da 5 partite, dopo l’esordio contro la Rignanese. “Dobbiamo cominciare a riprenderci i punti lasciati per strada – esorta l’allenatore del Ravenna Mauro Antonioli – e dare alla nostra classifica una fisionomia più veritiera; fin qui abbiamo raccolto molto meno di quello che meritavamo per il gioco espresso e le prestazioni fornite”. Ad opporsi alla grande voglia di vincere dei giallorossi c’è la Pianese, terza inedita rivale toscana della stagione e secondo avversario del territorio senese dopo il Siena nella storia del club ravennate, che sale in Romagna con uno score singolare: tre vittorie in casa e tre sconfitte in trasferta (si gioca oggi pomeriggio al Benelli alle ore 15). “La Pianese è una squadra tosta, con un’identità tattica ben precisa – spiega Antonioli – e ha già raccolto due scalpi eccellenti, battendo Delta Rovigo e Castelvetro. Per avere la meglio dovremo ripetere la grande prestazione di Correggio e continuare ad imporre le nostre caratteristiche. Serve un inizio veloce e aggressivo, con la giusta intensità e la giusta carica, e sarebbe auspicabile sbloccare il match subito anche se questo non vuol dire che dovremo essere frenetici o andare allo sbaraglio. Sono convinto che continuando ad esprimerci come abbiamo fatto finora, la vittoria arriverà e anche la sfortuna comincerà a guardare da qualche altra parte”.
Rientra Giacomoni, dopo aver scontato i tre turni di squalifica, ma la lista degli assenti è ancora lunga: Grandoni, Derjai, Mingozzi, alle prese con un fastidio al polpaccio della gamba sinistra, Ballardini e Zuppardo (sarebbe stato il grande ex di questa gara), non ancora al meglio della condizione.
RFC Academy in vetrina Prima della gara, alle ore 14, ci sarà la sfilata sul terreno del Benelli di tutte le formazioni del settore giovanile del Ravenna FC, dagli Esordienti 2005 fino alla Juniores con i rispettivi staff tecnici. Un’occasione per tutti i tifosi di conoscere da vicino i ragazzi che da quest’anno sono ritornati nell’alveo della prima società calcistica cittadina e che rappresentano il futuro del club giallorosso.
L’arbitro del match Per la seconda domenica consecutiva, sarà un arbitro donna a dirigere la partita del Ravenna. Per il match con la Pianese è, infatti, stata designata Valentina Finzi di Foligno che guiderà una terna umbra composta anche dagli assistenti Di Sante Coaccioli di Foligno e Cravotta di Città di Castello. Al suo quarto anno nei quadri della Can D, dove vanta 51 partite di campionato e 3 di Coppa Italia, e attuale presidente della sezione arbitri di Foligno, la Finzi ha già diretto la Pianese l’11 gennaio del 2015 nel derby casalingo con la Colligiana, vinto dai padroni di casa per 1-0. Con lei diventano dieci le donne che hanno arbitrato i giallorossi in gare di campionato.

Condividi.

Notizie correlate