CALCIO: Drago non fa calcoli, “Ad Avellino con l’undici titolare – VIDEO

La sfida che vedrà il Cesena scendere in campo domani sera ad Avellino sarà determinante per i bianconeri, ancora a caccia del sesto posto che varrebbe il vantaggio del fattore campo nel primo turno dei play-off, in programma martedì sera. Drago non farà sconti: in campo andrà la formazione tipo, ad eccezione degli indisponibili Lucchini, Caldara, Kessie e Rosseti: “Ho chiesto personalmente scusa ai giocatori che avevo messo in preallarme per scendere in campo al Partenio – conferma il mister bianconero – mi riferisco a quanti hanno trovato poco spazio in questa stagione: l’opportunità di cogliere il sesto posto è troppo ghiotta ed è alla nostra portata, visto che sotto questo punto di vista il destino è nelle nostre mani”. Pochi i dubbi di formazione ma uno  sul modulo: “4-3-3 o 4-3-1-2: lo scioglierò solo nelle ore dell’immediata vigilia. Certo è che non sottovaluteremo la forza dell’Avellino: ci terranno a chiudere bene di fronte al loro pubblico e ce la metteranno tutta per farci lo sgambetto. Però sono fiducioso visto che ho visto molto bene i ragazzi questa settimana”. Archiviato il match con l’Avellino si potrà poi iniziare a parlare di futuro. Dei play-off, certo, ma anche di quello più a lungo termine: “Dal mio punto di vista non ci sono problemi – precisa Drago – io ho un contratto col Cesena e mi piacerebbe onorarlo anche nella prossima stagione. Prima di farlo, però, mi incontrerò con la società per fare il punto della situazione sui programmi. Farlo parlando di serie A sarebbe il sogno di tutti…”.

Condividi.

Notizie correlate