Rimini-Fya-Riccione.jpg

CALCIO: Eccellenza, il Rimini va a Massa Lombarda per lanciare la fuga

Fresco di primato in solitaria, raggiunto grazie al convincente successo nel derby con la Fya Riccione e al contemporaneo pareggio della Granamica, oggi il Rimini sarà di scena a Massa Lombarda (fischio d’inizio ore 15.30) con l’obiettivo di consolidare il primo posto e, se possibile, aumentare il vantaggio sulle immediate inseguitrici. Così mister Mastronicola alla vigilia del match. “Non la ritengo una partita verità, sicuramente è una gara importante. Per la verità lo sono tutte ma a maggior ragione lo è quella di domani (oggi, ndr), per il fatto che il Massa Lombarda ha un organico costruito per disputare un campionato di vertice, è squadra che dispone di giocatori importanti e in grado di fare la differenza e perché attualmente occupano una posizione di classifica che credo loro, così come tanti altri, non si sarebbero aspettati”. Ancora sul match in programma al “Dini e Salvalai”. “Dobbiamo mantenere sempre la massima concentrazione perché ogni settimana, e contro ogni avversario, ci attendono delle insidie differenti. Il Massa può contare su giocatori come Poletti, Maiorano, Filippi o Boschi, dunque è squadra da rispettare e da non sottovalutare”. L’ultima considerazione del tecnico biancorosso è sui propri ragazzi. “Stiamo proseguendo il nostro percorso di crescita, e in questo senso non mi pongo limiti. Non ho stilato una tabella di marcia, non è mia abitudine. Voglio semplicemente la squadra continui a lavorare come ha sempre fatto fino a questo momento e poi raccolga i frutti di ciò che ha seminato”.

Condividi.

Notizie correlate