CALCIO FEMMINILE: Cade il San Zaccaria, pari in extremis per la Riviera

Week-end dolceamaro per le due squadre romagnole presenti nel massimo campionato di calcio femminile: il San Zaccaria non è riuscito a replicare l'impresa del match di Coppa ed è affondata sotto i colipi della Fiorentina per 3-1. Partita già in ghiaccio nel corso del primo tempo, con le viola a segno prima con Tona al 4', poi con Guagni all'8' e al 43'. Nella ripresa il gol della bandiera biancorosso con Martina Piemonte all'86'. La Riviera di Romagna ha incassato invece un pari casalingo comunque prezioso nella sfida salvezza contro Luserna: e dire che al 5' le giallorossoblu erano pure passate in vantaggio con Innerhuber, abile ad infilare la porta piemontese sfruttando l'assist di Mastrovincenzo. Nella ripresa, però, il Luserna, pur rimasto in inferiorità numerica, produceva una reazione stordente, pareggiava al 58' con Barbieri e passava a condurre al 61' col diagonale vincente di Putti. Nel finale ci pensava Giusy Bassano a portare sul 2-2 le ravennati con un gran conclusione al volo al 91'.

Condividi.

Notizie correlate