wpid-festa-in-campo-under-17-femminile.jpg

CALCIO FEMMINILE: Cervia fa festa con le Azzurrine: battuta anche l’Olanda, l’Europeo è a un passo

La Romagna si colora d’azzurro e dopo Ravenna tocca a Cervia far festa con le ragazze della Nazionale Under 17, che battono 2-0 l’Olanda mettendo una seria ipoteca sulla qualificazione alla Fase Finale dell’Europeo. Dopo il 4-1 nel match d’esordio con la Grecia, la squadra guidata da Rita Guarino si ripete superando anche le pari età olandesi e l’abbraccio corale in mezzo al campo al triplice fischio finale fotografa perfettamente lo stato d’animo delle Azzurrine, consapevoli che sarà sufficiente un pareggio nell’ultima sfida di domenica con la Finlandia per chiudere il girone al primo posto e volare a maggio in Bielorussia per la Fase Finale.
Allo Stadio ‘Germano Todoli’ di Cervia, davanti a oltre 400 spettatori, l’Italia trova subito il gol del vantaggio, rischia in un paio di occasioni di subire il pareggio e nel finale realizza la rete che la porta ad un passo dalla qualificazione. E’ Arianna Caruso al 2’ a sbloccare il risultato risolvendo una mischia in area sugli sviluppi di un calcio di punizione ma, a differenza di quanto accaduto martedì con la Grecia, il gol a freddo colpisce ma non affonda le avversarie, vicinissime all’1-1 in chiusura di tempo con una punizione velenosa dai 30 metri che si stampa sul palo alla destra di Nicole Lauria. Al 7’ della ripresa è il portiere azzurro a respingere la conclusione di Van Dooren, poi le due squadre si allungano ed è ancora Lauria a salvare per due volte la porta dell’Italia. A rendere vano l’assalto finale dell’Olanda ci pensa al 36’ della ripresa Alice Regazzoli, che sfrutta una goffa uscita del portiere avversario ed insacca a porta vuota il pallone del definitivo 2-0. Domenica alle 11 allo Stadio ‘Bruno Benelli’ di Ravenna ultimo match con la Finlandia (diretta streaming sui siti www.figc.it e www.vivoazzurro.it), vittoriosa per 1-0 con la Grecia nell’altro match del girone.

Condividi.

Notizie correlate