femminile-rimini-lazzaretti-contro-san-mauro

CALCIO FEMMINILE: La Femminile Rimini ospita il Progresso nel fortino del “Neri”

La Femminile Rimini vuole riprendersi il fortino del “Romeo Neri” e conquistare la prima vittoria stagionale. Il primo appuntamento per la risalita è oggi pomeriggio alle 15.30 (ingresso libero, arbitra Zanotti di Rimini) contro il Progresso, che dopo l’avvio brillante vuole riscattare i due ko consecutivi. Massimo rispetto per le bolognesi di mister Balboni, ma le energie sono focalizzate esclusivamente sulle biancorosse, che già hanno dimostrato incoraggianti segnali di crescita. Senza giri di parole però, è arrivato il momento di riassaporare il gusto della vittoria. “Siamo in casa e dovremo scendere in campo per fare la partita e iniziare a smuovere la classifica con il bottino pieno, indipendentemente dalla prestazione. In questo momento servono punti per risalire la china e per la nostra autostima. Colgo come sempre l’occasione per invitare il pubblico a sostenerci”.
Un piccolo passo indietro sul pareggio agrodolce con la Reggiana, un 3-3 che ovviamente lascia sentimenti contrastanti. “Le ragazze sono state bravissime per 70′ minuti, poi il crollo dove abbiamo commesso alcune ingenuità, in quei momenti bisogna cercare di trovare soluzioni. In generale però, mi è piaciuto il gioco di squadra, abbiamo costruito molto. Adesso la condizione è migliorata, penso che già domani (oggi, ndr) avremo gli interi novanta minuti nelle gambe, è importante sapere gestire le fasi della partita”.
Le notizie dall’infermeria potrebbero costringere il mister Zeno Lisi a ridisegnare il modulo. Indipendentemente da numeri e interpreti, domani contano soltanto i tre punti.

Condividi.

Notizie correlate