wpid-giulia-baldini-rinaldo-macori-san-zaccaria.jpg

CALCIO FEMMINILE: San Zaccaria e Riviera di Romagna non si fondono, per ora

Al momento non vi è alcuna fusione tra San Zaccaria e Riviera di Romagna, come anticipatamente predetto da tutti gli addetti ai lavori. "Noi siamo sempre il San Zaccaria e basta – precisa il presidente delle biancorosse Rinaldo Macori – negli ultimi tempi all’interno dei quadri societari è entrato Dario Fantini, ma è sbagliato pensare che questa sia una fusione come invece è stato scritto su molti organi di informazione interpretando male il nostro primo comunicato. Siamo l’unica società in Serie A femminile della provincia di Ravenna e più in generale di tutta l’Emilia Romagna. Vogliamo crescere e per farlo non possiamo rimanere chiusi nel nostro piccolo e bell’orticello. Ingrandire i nostri orizzonti è fondamentale e per riuscire a farlo avevamo bisogno di energie e l’ingresso di Dario Fantini tra i quadri dirigenziali va in questa direzione". Dunque, almeno per ora non vi è alcuna fusione tra la società che milita in massima serie e il Rivera Romagna, retrocesso lo scorso anno dal massimo campionato femminile di calcio.

 

Condividi.

Notizie correlate