CALCIO FEMMINILE: San Zaccaria esagerato: asfaltato il Pink Bari, sesto posto in cassaforte

Il San Zaccaria rifila una cinquina al Bari e consolida ulteriormente il proprio sesto posto, approfittando anche della sconfitta della Res Roma a Luserna: le giallorosse, settime in classifica, scivolano infatti a -8 dalla ravennati. Decidono il match del Massimo Soprani di Ravenna la doppietta di Alessia Longato e le reti di Linda Tucceri Cimini, Eleonora Petralia e Donata Pancaldi. L’attaccante veneta, con la doppietta di oggi, si conferma capo-cannoniera della squadra, raggiungendo quota 6 reti in campionato (8 considerando anche le due marcature di Coppa Italia).
Primo tempo in cui le biancorosse partono subito forte: dopo cinque minuti Martina Piemonte viene pescata al limite del fuorigioco tutta sola davanti al portiere ospite. Al 17′ sblocca il match Linda Tucceri Cimini, con una punizione magistrale che non lascia scampo a Mimma Fazio insaccandosi nell’incrocio dei pali: per il terzino abruzzese è la prima rete con la maglia del San Zaccaria, ed è la decima calciatrice diversa ad andare a segno in campionato per la formazione di mister Marinella Piolanti.
Dopo il meritato vantaggio, la formazione di casa si scatena: alla mezzora, Alessia Longato “battezza” la partita con una conclusione che sfiora il palo. Passano pochi minuti, e l’ex-attaccante del Gordige va a segno: scambio perfetto con Eleonora Petralia, e Longato si ritrova a tu per tu con Fazio, pallonetto preciso a scavalcare l’ex-portiere di Lazio e Torres ed è il 2-0 per le ravennati. Pochi minuti dopo, Longato restituisce il favore a Petralia: sgroppata sulla destra e palla al centro per l’accorrente esterno ferrarese, che sigla il 3-0 che chiude virtualmente il match dopo neanche quaranta minuti.
Con il match in cassaforte, Piolanti non corre rischi e nella ripresa sostituisce prima Barbieri con Principi (46′), poi Piemonte con Pugnali (55′), anche in vista del match di sabato prossimo di Coppa Italia: ma il risultato non cambia. Le ospiti non pungono, ed il San Zaccaria amministra il risultato: al minuto 75 entra in campo anche Erika Santoro per Giorgia Galletti, ed è proprio l’esterno dell’Italia Under-17 a servire pochi minuti dopo il suo ingresso in campo la palla giusta per Donata Pancaldi, che sigla il 4-0 e la sua seconda rete in Serie A (la seconda consecutiva in casa dopo quella al Tavagnacco). Nel finale, arrotonda ulteriormente il risultato ancora Longato, servita nuovamente da Santoro: diagonale preciso e 5-0 finale in favore del San Zaccaria.
Sabato prossimo il campionato si ferma per lasciare spazio alla Coppa Italia: il San Zaccaria scenderà in campo per gli ottavi di finale contro il Valpolicella, formazione venete che milita in Serie B e che punta forte al ritorno in Serie A due anni dopo la retrocessione ai playout contro il Como della stagione 2013/2014. Appuntamento alle canoniche 14.30 al Centro Sportivo Massimo Soprani di San Zaccaria: gara secca, dopo 90 minuti di gioco in caso di parità si andrà direttamente ai rigori. Chi passa il turno, sfiderà nei quarti la vincente di Res Roma-Verona.

Il tabellino di San Zaccaria-Bari 5-0
San Zaccaria: Tampieri, Tucceri, Quadrelli, Venturini, Pancaldi, Pondini, Barbieri (46′ Principi), Galletti (75′ Santoro), Piemonte (55′ Pugnali), Petralia, Longato. A disp. Montanari, Cimatti, Baldini, Salamon. All. Marinella Piolanti
Pink Bari: Fazio, De Palo, Novellino, Anaclerio, Dell’Ernia, Strisciuglio (85′ Libutti), Piro, Ceci (55′ De Filippis), Soro, Quazzico (61′ Cangiano), Prost. A disp. Di Bari. All. Isabella Cardone
Arbitro: Mansueto di Verona
Reti: 17′ Tucceri, 35′ e 90′ Longato, 39′ Petralia, 79′ Pancaldi
Note: ammonite Barbieri, Prost, De Palo

Risultati odierni: Fiorentina-Brescia 1-4; Luserna-Res Roma 2-0; Mozzanica-Vittorio Veneto 6-0; San Zaccaria-Bari 5-0; Sudtirol-Riviera di Romagna 2-1; Verona-Tavagnacco 1-5

Classifica: Brescia e Mozzanica 35; Verona 31; Fiorentina 30; Tavagnacco 25; San Zaccaria 20; Res Roma 12; Luserna, Sudtirol 11; Riviera di Romagna, Vittorio Veneto 10; Bari 7

Condividi.

Notizie correlate