wpid-Gadda-pre-Legnago.jpg

CALCIO: Forlì, c’è un terzo posto da difendere con la Sammaurese

Domani alle ore 15 il Forlì ospita in casa la Sammaurese, per la penultima giornata del campionato e l’ultima che si giocherà al Morgagni, aspettando la matematica conquista del terzo posto.
“Bisogna fare i complimenti alla Sammaurese, la sorpresa di questo campionato – ha detto il mister Massimo Gadda – Riuscire a salvarsi con così tante giornate di anticipo credo che sia una bella impresa. Quindi faccio i complimenti a Stefano Protti, ai suoi ragazzi e alla società”.
Il mister si aspetta una sfida da non sottovalutare, visto che all’andata i giallorossi riuscirono a vincere: “La Sammaurese vinse meritatamente e noi abbiamo fatto una delle peggiori partite del campionato. È una partita pericolosa. Loro hanno dei giocatori davanti molto bravi, tra i migliori della categoria, come Daniele Simoncelli e Thomas Bonandi. Hanno un reparto niente male. Giocano liberi, senza obiettivi però hanno rifilato cinque goal all’Altovicentino domenica scorsa”.
I Galletti vogliono i tre punti per conquistare definitivamente il terzo posto: “Noi non siamo terzi matematici ancora. Se dovesse andar male domani e il San Marino dovesse vincere a Lentigione saremmo costretti a fare risultato all’ultima giornata col Delta Rovigo. Nell’ultima giornata il San Marino gioca con il Romagna Centro che è già salvo e noi con il Delta che ancora non si sa se è nei Play Off. Domani ha lo scontro diretto con la Ribelle, potrebbe essere dentro o fuori. Dobbiamo cercare di chiudere domani il discorso del terzo posto”.
“La squadra sta bene – ha detto il mister – Enrico Fantini ha recuperato dal lieve infortunio. Ci mancano Bisoli, Angeli e Stefano Capellupo che è squalificato. Rientra Luca Bergamaschi dal primo minuto sicuramente. Poi sono indeciso se giocare con i due under in centrocampo o con uno in attacco. Deciderò domattina. È una scelta che vincola le altre. Ci sarà dal primo minuto Gianluca Turchetta”.
Il morale è molto positivo dopo la bella prestazione di San Marino: “Abbiamo fatto molto bene, dettando la partita. Sono quei match legati a un filo perché se ti va male perdi due o tre a zero. Hanno avuto un paio di ripartenze, hanno sbagliato un goal a porta vuota. Noi potevamo segnare con Rrapaj, con Nocciolini di testa. Se ci girava male potevamo perdere, ma nel complesso la prestazione è stata buonissima”.
Gadda ha parlato di Manuel Nocciolini, a un passo dal record stagionale di goal nella storia del Forlì: “25 goal sono tanti, è stata una stagione strepitosa per lui. È chiaro che è stato il protagonista più in vista e più importante di questa annata. Lui è stato bravo, però può e deve giocare meglio. Può farlo perché ha delle qualità straordinarie. È un ragazzo a posto, con cui ci puoi lavorare. Manuel può ancora migliorare, se ci crede e lo vuole”.
Un ultimo pensiero il mister lo ha speso per il pubblico del Morgagni: “Per adesso Forlì è una piazza che non ha tanto seguito, ma che potenzialmente potrebbe diventare molto importante. Però bisogna tornare nel calcio che conta, per qualche anno. È una città che ha più di centomila abitanti, è impensabile che il calcio non sia seguito. Finché si resta in queste categorie è difficile creare una cultura verso il Forlì. Noi ci abbiamo provato quest’anno, con le iniziative della società, il contatto con le scuole. Perché poi si rischia di perdere i tifosi giovani che crescono e non sanno chi è il Forlì. Vedo delle foto di tanti anni fa dove c’è tanta gente allo Stadio. Potenzialmente potrebbe essere una piazza eccezionale, ma ci vuole pazienza e un po’ di tempo”.
Forlì-Sammaurese sarà diretta da Andrea Maraniello (Paola), assistito da Giuseppe Facchini (Parma) e Enrico Repetto (Bolzano). Fischio d’inizio alle ore 15.00.
In occasione di questa sfida, saranno applicati dei prezzi ridotti, per favorire l’afflusso di tifosi biancorossi e sostenere così la squadra nelle ultime importantissime giornate di campionato.
Il prezzo della Gradinata sarà ridotto a 5€, quello della Tribuna Laterale a 14€, mentre il prezzo del biglietto Ridotto alla Tribuna Laterale, riservato agli over 65 alle donne e ai giovani dai 16 ai 18 anni compiuti, sarà di 10€. Come tutte le partite del F.C. Forlì di questa stagione, gli under 16 potranno accedere gratuitamente.

Condividi.

Notizie correlate