CALCIO: Forlì e San Marino spareggiano, in ballo la finale playoff – VIDEO

D’accordo che il premio in palio è molto aleatorio, visto che anche in caso di successo finale non c’è nessuna promozione diretta in Lega Pro, solo l’ammissione ad una graduatoria di ripescaggio. D’accordo che è solo la semifinale e che dall’altra parte del tabellone c’è pur sempre quella corazzata che risponde al nome di Altovicentino che comunque avrà le sue belle gatte da pelare contro una Correggese apparsa in condizioni strepitose nelle ultime giornate di campionato. Va bene tutto, insomma, però non si può negare che l’importanza della posta in palio nella sfida del “Morgagni” sarà comunque altissima, perchè sia il Forlì che il San Marino hanno sempre puntato forte sul proprio ritorno tra i professionisti appena un anno dopo l’indigesta retrocessione in serie D, prima cioè di fare i conti con quella “grande livella” denominata Parma. Insomma, il derby tra i Galletti di mister Gadda e i Titani di Filippo Medri si preannuncia estremamente equilibrato, così come lo sono stati i due match di campionato, del resto, entrambi terminati in perfetta parità: 2-2 a Forlì lo scorso 6 dicembre e 1-1 il retour match del San Marino Stadium tre settimane fa. Questa volta, però, il pareggio al termine degli eventuali 120 minuti qualificherà il Forlì: un vantaggio non indifferente per una partita che può valere un’intera stagione.

Condividi.