wpid-Forli-Sandro-Cangini.JPG

CALCIO: Forlì, un raduno sognando il ripescaggio in Lega Pro

Allo Stadio Morgagni il raduno dei giocatori della Prima Squadra biancorossa ha dato ufficialmente avvio alla stagione sportiva 2016/2017.
Il Direttore Sportivo Sandro Cangini ha risposto alle domande dei giornalisti: “Abbiamo ringiovanito volutamente la squadra, anche in vista di un possibile ripescaggio in Lega Pro, per affrontare questo campionato con una squadra giovane”.
Ancora una volta il Forlì non è sicuro della categoria nella quale giocherà la prossima stagione. Cangini ha messo a segno dei colpi importanti, ma alcuni ancora arriveranno quando ci sarà più chiarezza: “Abbiamo reclutato dei giocatori che si sono resi disponibili sia per la Serie D che per la Lega Pro e li abbiamo ritenuti all'altezza. Non è stato semplice, è un mercato molto difficile”.
Alla nuova stagione prenderanno parte dei volti già noti ai tifosi biancorossi, mentre altri non ci saranno: “Ci sono state  delle scelte difficili, soprattutto in difesa. Dal punto di vista comportamentale e morale abbiamo avuto degli ottimi giocatori la scorsa stagione, non tutti però erano adatti tecnicamente a fare la Lega Pro. Di conseguenza abbiamo ringiovanito la squadra, anche per questioni regolamentari, per accedere ai contributi. Sono rimasti Stefano Capellupo, Fabio Adobati, Marco Vesi, Tommaso Tentoni e Marco Spinosa”.
Finora il calciomercato è stato incentrato sugli under, e Cangini ha annunciato l’arrivo di altri 2-3 giocatori importanti nelle prossime settimane, quando ci sarà certezza sulla categoria dei galletti. Possibile anche l’arrivo di qualche giovane da squadre di Serie A e B per completare la rosa.
Il Forlì della prossima stagione sta sempre più prendendo forma.

Condividi.

Notizie correlate