CALCIO: Fya Riccione-Marignanese, ci si gioca tutto

Fya Riccione-Marignanese, come dire: tutto in novanta minuti, senza tempi supplementari nè prove d’appello. Non poteva trovare un epilogo più degno il campionato di Promozione di questa sorta di spareggio sui generis tra le due squadre che questo torneo l’hanno dominato come mai si era visto in tempi passati. Come in ogni sfida di cartello che si rispetti, ipotizzare a scatola chiusa un pronostico per la sfida del “Nicoletti” è compito praticamente impossibile: l’unica certezza è che la Marignanese vi si presenterà con l’Eccellenza già in tasca grazie al pass ottenuto dal raggiungimento della finale di Coppa Italia contro il Bibbiano San Polo. Eventualmente la squadra di Mancini potrà persino permettersi di giocare per il pareggio grazie al punticino di vantaggio tuttora vantato sui rivali, anche se fare discorsi del genere rappresenta sempre un arma a doppio taglio: non a caso, nel match di andata dello scorso 13 dicembre, la Marignanese sprecò l’occasione di assestare il colpo del ko alla Fya, all’epoca a -7 dalla vetta e dominata nel corso dei novanta minuti. All’epoca la Fya era ancora un brutto anattroccolo in procinto di diventare cigno: 14 vittorie e 43 punti dopo i riccionesi sono diventati la vera “Perla” del campionato e cercheranno di dimostrarlo contro i cugini marignanesi.

Condividi.

Notizie correlate