Inter-Bologna-1-1-2016-2017.jpg

CALCIO: Il Bologna strappa un buon punto con l’Inter, 1-1 a San Siro

Nella sesta giornata di Serie A, il Bologna forte di 250 tifosi ha affrontato l'Inter a San Siro. Terreno non in perfette condizioni quello del Meazza e padroni di casa che mantengono il possesso palla con un Bologna propositivo in contropiede. In vantaggio vanno gli ospiti, Verdi taglia a fette la difesa al 14', allarga per Mattia Destro a sinistra che trafigge con un tocco preciso Handanovic. L'Inter alza il ritmo per raggiungere il pari e dopo aver trovato almeno due palle gol sempre sull'asse di Candreva, ci pensa Perisic a riequilibrare la gara. Dalla destra neroazzurra al 38' l'esterno della nazionale pesca il croato che con una bella volèe in diagonale non lascia scampo a Da Costa. Nella ripresa l'Inter continua a macinare gioco, Bologna in calo fisico dopo lo sforzo della prima frazione. Con l'ingresso di Eder al 65', sono ben quattro gli ex Cesena nelle fila neroazzurre. L'Inter spinge ma dopo la pressione iniziale non riesce a rompere il muro del Bologna issato negli ultimi 20 metri. Tanti i corner collezionati ma mal sfruttati. Nell'ultimo quarto d'ora escono i rossoblù e si rendono pericolosi con una conclusione murata di Destro al 83' e un bel diagonale di Dzemaili respinto da Handanovic al 85'. L'ultima occasione è per Ranocchia, tutto solo in area di testa non inquadra la porta. Il Bologna torna a casa con un buon punto in tasca e una ottima prestazione.

 

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Santon, Ranocchia, Miranda, Miangue; Kondogbia (28' Gnoukouri), Medel; Candreva (73' Barbosa), Banega (65' Eder), Perisic; Icardi. A disp.: Carrizo, Melo, Palacio, Jovetic, Ansaldi, D'Ambrosio, Nagatomo, Yao. All.: De Boer.

BOLOGNA (4-3-3): Da Costa; Krafth (79' Masina), Gastaldello (62' Oikonomou), Maietta, Torosidis; Taider, Nagy (52' Pulgar), Dzemaili; Verdi, Destro, Krejci. A disp.: Ravaglia, Sarr, Mounier, Mbaye, Donsah, Helander, Rizzo, Ferrari, Floccari. All.: Donadoni.

Marcatori: 14' Destro, 38' Perisic

Arbitro: Celi di Bari

Ammoniti: Maietta, Da Costa, Pulgar,

Espulsi: nessuno

Note: 42724 spettatori; 1' minuto di recupero nel primo tempo; 5' nella ripresa

Condividi.

Notizie correlate