Kessie

CALCIO: Il Cesena scivola anche a Vercelli

Ennesima sconfitta esterna per un Cesena che, lontano dall’Orogel Stadium, ha raccolto la miseria di sei punti in nove partite: bianconeri che pagano a carissimo prezzo un primo tempo balordo in cui la Pro Vercelli ha fatto letteralmente il bello ed il cattivo tempo. Già al 5′ Beretta provava a sfondare il muro cesenate, impresa che riusciva a Fausto Rossi cinque minuti più tardi con una conclusione che sorprendeva il portiere Gomis. Due minuti più tardi era Di Roberto a sfiorare il bis, un campanello d’allarme che non svegliava il Cesena trafitto anche al 23′ sul calcio di rigore trasformato proprio da Di Roberto per un fallo, invero alquanto dubbio, commesso da Renzetti su Rossi. Un uno-due devastante da cui il Cesena non riusciva sostanzialmente più a riprendersi, eccezion fatta per un’occasione fallita da Tabanelli al 55′  e per un colpo di testa sul fondo di Casione al 93′. Un Cesena che incassa così un’altra sconfitta esterna e può soltanto piangere lacrime amare.

Condividi.