CALCIO: Il Forlì batte l’Enotria ed è tricolore tra gli Allievi Dilettanti

È finita così, nel modo più glorioso e trionfale per i ragazzi della squadra Allievi dilettanti del Forlì che da ieri sera si possono fregiare del titolo di Campioni d'Italia. Una rappresentativa, quella guidata da Maurizio Giordani, che ha coronato il proprio sogno di festeggiare il tricolore di fronte al pubblico amico del "Morgagni" grazie al 2-0 rifilato ai parietà milanesi dell'Enotria. Biancorossi in vantaggio al 26' grazie al diagonale chirurgico di Niccolò Venturi con la palla che sbatteva sul palo prima di insaccarsi alle spalle di Cusmenco. Al 31' l'occasione del pareggio era servita su di un piatto d'argento per gli ospiti ma Baldassarri confermava la propria fama da pararigori ipnotizzando Curia. Scampato pericolo per il Forlì, dunque, che al 60' raddoppiava i conti: azione da cineteca degli scatenati biancorossi, un tiki taka sfrenato ma precisissimo che metteva Cortini in condizione di battere a rete indisturbato e siglare il punto del 2-0. Biancorossi che si prendevano anche il lusso di fallire un rigore con Battistini ma che proteggevano da par loro il doppio vantaggio, fino al triplice fischio, quando incontrollabile esplodeva l'esultanza: lo scudetto Allievi dilettanti è di Forlì.

Condividi.

Notizie correlate