wpid-ultras-ravenna-ribelle.jpg

CALCIO: Il Ravenna pronto a risarcire i danni dei suoi tifosi alla Ribelle

Gli strascichi di Ribelle – Ravenna terminata 1-1 continuano ad animare la contesa tra le due società. Se sul campo la situazione era terminata in parità, sugli spalti i tifosi ospiti hanno creato diversi danni nel settore di loro compentenza: scritte sul muro e sulle panchine riservate al pubblico, rete di recinzione piegata in diversi punti. La condanna di tale atteggiamento era stata diramata dal Presidente della Ribelle attraverso foto che ne documentavano l'accaduto ed un comunicato stampa. Il Ravenna getta acqua sul fuoco: "esprimiamo tutto il nostro rammarico per i danni arrecati alla struttura dello stadio di Castiglione da una sparuta frangia dei nostri sostenitori; auspichiamo che tali comportamenti non abbiano più a ripetersi in futuro anche perché ciò non rende merito alla nostra tifoseria, che negli anni ha sempre dimostrato di esprimere passione e attaccamento ai colori giallorossi. Il Ravenna FC, come già dichiarato al termine della gara, è pronta a risarcire i danni subiti domenica dalla Ribelle, con la consueta puntualità già dimostrata in precedenti occasioni. Il Ravenna FC non intende in alcun modo alimentare le sterili polemiche sollevate dal signor Missiroli. L'unico terreno su cui vogliamo cimentarci è quello agonistico e vogliamo tenerci il ricordo di un derby intenso, bello, appassionante e corretto tra due squadre che hanno onorato al meglio un evento tanto atteso".

Condividi.

Notizie correlate