varutti

CALCIO: Il Rimini non vince più, con la Lupa finisce 1-1

Niente da fare: il Rimini sciupa l’ennesima occasione per ritrovare confidenza coi tre punti ed è costretto sul pari anche nel match casalingo contro la Lupa Roma. E dire che la partita sembrava essersi messa in discesa al 4′ quando Varutti sorprendeva Anedda con un pallonetto per il vantaggio del Rimini: biancorossi che però si complicavano la vita con l’espulsione di Puccio al 25′ per un mani a centrocampo che gli costava il secondo giallo. Un episodio, questo, che permetteva alla Lupa di riprendere in mano il pallino del gioco, Fofana (29′) e Volpe (38′) si divoravano il gol del pareggio prima che a Polidori (colpo di testa vincente inficiato da una spinta) venisse annullato un gol che ai più sembrava valido. Nella ripresa, poi, il pareggio: a segno ci andava Daffara al 57′, abile ad insaccare una corta respinta di Anacoura sull’angolo di Cristiano. Un Rimini che accusava il colpo e sostanzialmente non riusciva più a creare i presupposti del nuovo vantaggio nonostante la parità numerica ristabilita a cinque minuti dalla fine per l’espulsione di Pasquinoni.

Condividi.

Notizie correlate