CALCIO: La composizione dei gironi di serie D scontenta tutti – VIDEO

Dilettanti allo sbaraglio! La buonanima di Corrado ci passi la citazione dotta per descrivere la lucida follia di chi ha proceduto alla composizione dei gironi in serie D: in sintesi, le squadre romagnole sono state divise in due raggruppamenti, con Imolese, Ravenna e Ribelle confinate nel gruppo D emilan-toscano mentre Romagna Centro, Sammaurese, San Marino e, udite udite, Alfonsine relegate nell'F, quello che abbraccia Marche e Abruzzo spingendosi fino al Molise. Risultato: tutti scontenti, ma proprio tutti tutti, dal nord al sud della “sconfinata” Romagna divisa a metà con criteri quantomeno discutibili per non dire assurdi, e addio al sogno di assistere ad un gustosissimo campionato dei derby. Alcuni anche attesissimi, leggi il ritorno di Alfonsine-Ravenna o la stessa sfida tra bizantini e la Sammaurese, altro piatto forte del calcio dilettantistico degli ultimi anni fino al confronto tra due superpotenze della serie D quali si candidano ad essere San Marino e Imolese. Ora non tarderanno ad arrivare precisazioni al riguardo da parte del Dipartimento Interregionale, accontentare tutti non è mai facile ma la sostanza del discorso non cambia: la stagione 2016/17 della serie D è già partita col piede sbagliato.

Condividi.