Fya Riccione

CALCIO: La Fya Riccione passa al contrattacco: “Ingiusto aver giocato i play-off a +18 sugli avversari”

La ferita è ancora fresca, di quelle che bruciano davvero tanto: la Fya Riccione, squadra in predicato di vincere il campionato fino all’ultima giornata, non solo si è dovuta poi arrendere alla Marignanese nella volata del girone D di Promozione ma ha poi perso anche la successiva finale play-off contro il Castrocaro, vedendo così compromesse le proprie speranze di ripescaggio. Oltre al danno, la beffa hanno pensato i dirigenti della Perla, che hanno affidato ad un comunicato la loro reprimenda nei confronti di un regolamento, quello proposto dal Comitato Regionale, a loro dire ingiusto e contraddittorio, annunciando anche una petizione online per caldeggiare il ripescaggio in Eccellenza per meriti sportivi.
Di seguito ripostiamo il testo del comunicato proposto dal club riccionese:

“Con ancora addosso la delusione di una mancata promozione sfuggita incredibilmente sul campo, la Fya Riccione, pur accettando il risultato maturato domenica al Nicoletti, intende fare alcune doverose considerazioni riguardanti il regolamento che disciplina il campionato.
Se è vero che quando si comincia una stagione si accettano le regole stabilite dalla Federazione, è altresì lecito a fine stagione, e considerato l’andamento della stessa, valutare queste regole assolutamente anti sportive e assurde.
Chiariamo subito che la Fya Riccione non è contro i play off, contro la Federazione, contro il Castrocaro. E’ contro l’ingiustizia di una regola. Da qualche anno nei campionati dilettantistici sono stati inseriti play off e play out con l’intento, assolutamente giusto, di ravvivare stagioni che sul finire erano piuttosto piatte. La Federazione però poneva subito dei paletti, poiché non voleva che play off e play out andassero a stravolgere i reali valori emersi dopo mesi di partite: dunque spazio alla regola dei punti di distacco. E cosa dice in merito Roma? Che i distacchi per la disputa di Play off/Play out possono andare da un minimo di 7 punti a un massimo di 10. Ovvero? Ovvero che se tra le squadre che devono disputare le finali esistono dei distacchi di 7/10 punti, queste finali non vanno disputate perché evidentemente da Roma considerano che sia giusto premiare chi è stato più bravo in campionato.
Roma demanda ai comitati regionali la declinazione della regola e il nostro Comitato Regionale la interpreta a modo tutto suo: sceglie il distacco di 7 punti come paletto ma poi si dimentica un pezzo, creando una regola assurda. La Fya Riccione (2a) non disputa giustamente il primo turno di play off contro la 5a (Bakia) poiché ha 20 punti di vantaggio. Bene. Se si accetta il principio per cui i risultati maturati in campionato (punti di vantaggio) vanno a definire i criteri di promozione e disputa dei play off, perché poi la Federazione si smentisce da sola permettendo che si disputi una finale tra la Fya Riccione e il Castrocaro separate da 18 punti in campionato? Il principio del distacco e dei valori emersi in campionato o lo si accetta in toto o per niente.
Se il CRER pensa vada bene così la Fya Riccione si aspetta che per l’anno prossimo non cambi nulla; se diversamente dovessero cambiare, alla luce della logica e del buon senso, il prezzo di una regola assurda lo avre
bbe pagato la Fya stessa. Sono coloro che fanno leggi e regolamenti in primis che devono essere responsabili di quello che fanno e di cui hanno tutte le informazioni e l’esperienza necessaria. Ci sono Uffici legali anche nei più piccoli Comitati. Perchè non si studiano bene le riforme e se ci sono lacune macroscopiche perchè non vengono corrette in corso d’opera onde evitare palesi ingiustizie o discriminazioni?
Fya Riccione è portatrice del messaggio “Un altro calcio è possibile”, con queste assurdità sta diventando “impossibile”. La società si attiverà nelle prossime settimane per una petizione online con lo scopo di sensibilizzare la Federazione e raccogliere firme per il ripescaggio in Eccellenza per meriti sportivi acquisiti sul campo”.

Condividi.

Notizie correlate