CALCIO: L’Alfonsine fa il vuoto: anche Massa è espugnata

Chi si aspettava un derby vissuto sul filo dell'equilibrio probabilmente sarà rimasto deluso: troppo forte l'Alfonsine anche per un Massa Lombarda comunque molto coriaceo, troppo grande il disavanzo in termini di qualità del gioco e di pragmatismo tra la formazione di Candeloro e quella di Muccioli. Decisivo per rompere l'empasse l'episodio accaduto al 12' della ripresa: Salomone si presenta davanti al portiere Giannelli ma prima di poter battere a rete viene fermato fallosamente da Resta. Risultato: calcio di rigore e espulsione per il difensore del Massa al cui viaggio verso gli spogliatoi si aggrega anche Scala, reo di aver mandato a quel paese l'arbitro Minaroli. Salomone avrebbe poi fallito l'esecuzione dal dischetto ma al 27' ci pensa Tosi a sfruttare nel migliore dei modi la classica punizione telecomandata da Innocenti per siglare l'1-0. Un Massa poi anche sciagurato nel servire proprio a Salomone un pallone che il Re proprio non può esimersi dal tramutarlo in oro colato all'86'. Morale della favola: Alfonsine sempre più in orbita, ora a +9 sul Sasso Marconi secondo in classifica.

Il tabellino di Massa Lombarda-Alfonsine 0-2
MASSA LOMBARDA:
Giannelli, Hysa, Scala, Ciaccioni, Bianchini, Resta, Boschi, Vendola (44’ pt Baldini), Maiorano, Caprioni, Gardenghi (48’ stHichami). A disp.: Bombardini, Porzionato, Loreti, Trombetti, Verduschi. All.: Muccioli
ALFONSINE: Lusa, Fantinelli, De Luca, Molossi, Bertoni, Chimangui, Ricci Maccarini (44’st Calviello), Afasanwo (32’ st Lombardi), Salomone, Innocenti, Tosi. A disp.: Tusoni, Marilungo, Morelli, Troncossi, Spighi. All.: Candeloro
Arbitro: Minaroli di Piacenza
Reti: 27’ st Tosi, 41’ st Salomone
Note: ammoniti Resta, Boschi, Bertoni, Chimangui,Ricci Maccarini; espulsi 12’ st Scala e Resta, 27’ st Muccioli

Condividi.

Notizie correlate