Salomone-Alfonsine.jpg

CALCIO: L’Alfonsine non molla mai, doppia rimonta sulla Vis Pesaro

Splendida cornice di pubblico, tempo sereno terreno in buone condizioni per questo inedito incontro tra Alfonsine e Vis Pesaro, la partita bellissima a tratti travolgenti specie nel secondo tempo, termina in parità con i pesaresi in vantaggio sempre e immediatamente raggiunti dall’Alfonsine. Parte subito veloce la squadra di Candeloro Al 1° minuto Salomone viene atterrato al limite dell’area punizione da posizione centrale, sul pallone va lo specialista Innocenti, Molinaro si tuffa e alza sulla traversa. Al 17’ la prima vera occasione per i pesaresi Costantino riceve palla in area si libera di Chmangui e prova la conclusione Calderoni blocca a terra. Al 23’ Comi riceve palla da Costantino prova la conclusione dalla destra blocca il numero uno biancazzurro. Al 40’ Salomone va via in tunnel  a due difensori sulla destra, entra in area calcia ma il suo rasoterra esce di poco a lato alla destra di Molinaro. Al 43’ Salomone da 45 metri vede il portiere fuori posizione prova la conclusione Molinaro, un po’ in difficoltà, para in due tempi. Il numero nove biancazzurro prova ancora da fuori al 44’ il numero uno pesarese si tuffa e devia in angolo. Nella ripresa, al 2° pasticcio in area di Ficola che in pratica serve Tosi che la tocca immediatamente verso la porta  bravo e  reattivo Molinaro a respingere di piede.  Al 4’ Costantino entra in area ma viene anticipato da Calderoni in uscita che gli sporca  la conclusione poi Bamonte respinge fuori area. Al 18’ doccia fredda per i romagnoli, la Vis passa in vantaggio. Calcio d’angolo dalla sinistra di Rossi in area svetta Costantino che di testa batte Calderoni. La partita sale di intensità al 21’ batti e ribatti in area la palla arriva a MAnuzzi che prende la mira e con un preciso rasoterra batte Molinaro. Un minuto dopo al 22’, fallo di Chmangui su Costantino in area per l’arbitro è rigore, sul dischetto va Falomi che spiazza Calderoni insaccando alla destra del numero uno biancazzurro. L’Alfonsine non si scoraggia e trova ancora l’immediato pareggio con Bertoni che, appena spostato sulla fascia destra,  al 26’ riceve palla entra in area e batte Molinaro. Al 42’ retropassaggio kamikaze della Vis Pesaro sul pallone si avventa Salomone che scarta il portiere in uscita fuori ma la sfera  gli scappa in fallo laterale. Al 45’ brivido per la squadra di Candeloro, in area Comi gira a rete a botta sicura sulla linea è appostato Bertoni che respinge il pallone che colpisce la traversa poi viene respinta fuori area. La partita termina così in parità.

Il tabellino di Alfonsine-Vis Pesaro 2-2
ALFONSINE:
Calderoni, Bajrami ( 25’ st Lanzoni), Chmangui, Manuzzi, Bertoni, Bamonte, Lombardi (10’ st Casalone), Magliozzi, Salomone, Innocenti, Tosi (37 st Fantinelli). A disp. Magnani, De Luca, Molossi, Magri, Battiloro, Rosetti.  All. Candeloro
VIS PESARO: Molinaro, Ficola, Mureno, Rossi, Gennari, Paoli, Comi, Dadi, Costantino, Falomi (30 st Conte), Tedesco.  A disp. Cappuccini, Abbondanzieri, Rossoni, Del PIvo, Gnaldi, Bugaro, Grieco, Sapucci.  All. Sassarini.
Arbitro: Monaco di Termoli (CB)  Assistenti: Zanatta e Mosor di Treviso
MARCATORI: 63’ Costantino (V) 66’ Manuzzi (A) 67’ Falomi (V) rig. 71’ Bertoni (A)
Ammoniti: Gennari, Rossi, Falomi, Dadi(V) Chmangui (A)

Condividi.

Notizie correlate