CALCIO: Lega Pro, tempo di verdetti: Rimini e Santarcangelo incrociano le dita – VIDEO

Rimini e Santarcangelo, tutto in novanta minuti: l’ultima giornata di campionato è ormai alle porte, le possibilità di evitare i play-out sono più che concrete per entrambe le compagini romagnole, anche se la prima condizione da rispettare sarà la medesima, sia per i gialloblu che per i biancorossi. Vincere, portarsi a casa i tre punti e, nel caso del Rimini, sperare in una combinazione favorevole di risultati dagli altri campi. Sì, perchè al momento la squadra di Leo Acori occuperebbe proprio l’ultima casellina delle squadre coinvolte negli spareggi-salvezza. In ogni caso i presupposti per un successo biancorosso sull’Arezzo sembrano esserci tutti: mai come oggi il Rimini sembra aver raggiunto uno stato di forma invidiabile, come confermato dal clamoroso 4-0 firmato ad Ancona, nè le ultime turbolenze di natura extracalcistica sembrerebbero in grado di scalfirne la concentrazione. In quanto al Santarcangelo, sulla carta il compito di fare bottino pieno in quel di Macerata sembra quasi proibitivo, però i gialloblu giocheranno sul campo di una squadra che l’obiettivo play-off l’ha già raggiunto nè potrà migliorare quel terzo posto più che sorprendente per una neopromossa. Anche qui servirà lo spirito ruggente dei tempi migliori ma con una certezza in più rispetto ai cugini del Rimini: in caso di vittoria, la salvezza sarà messa definitivamente in cassaforte.

Condividi.

Notizie correlate