RAVENNA: PARMA 4-2  24-04-2016---FOTO FIORENTINI

CALCIO: Ravenna, basta un punto per festeggiare la salvezza

Un punto. Un solo punto per raggiungere il traguardo di una stagione. Un punto che il Ravenna cercherà di portare a casa questo pomeriggio dall’Orogel Stadium Dino Manuzzi di Cesena – dove manca dal 19 gennaio 2009, data dell’ultimo derby con i bianconeri – nella sfida contro il Romagna Centro che il suo traguardo stagionale l’ha centrato domenica scorsa vincendo a Castelfranco Emilia, a coronamento di una striscia positiva di 5 partite: 3 vittorie e due pareggi. L’intero gruppo giallorosso è consapevole dell’importanza del momento e del risultato del match di oggi, e le parole della vigilia di mister Mosconi testimoniano questa presa di coscienza. “Ci manca un punto e vogliamo chiudere i conti domani (oggi, ndr) in modo da trasformare l’ultima partita in casa in una festa per il nostro pubblico. Sappiamo tutti che la salvezza era ed è l’obiettivo della società e siamo veramente ad un passo dal suo raggiungimento. Abbiamo a disposizione due risultati su tre e dipende solo da noi: portiamo a casa ciò che ci serve e potremo anche noi liberare la nostra gioia”. Con il rientro di Maini dalla squalifica, l’allenatore del Ravenna ha tutti i giocatori a disposizione e rinnovate certezze, trasmesse dagli allenamenti in settimana, sulle capacità della propria squadra di non fallire l’appuntamento. “La squadra ha sempre risposto presente nei momenti più delicati e difficili della stagione; veniamo da due sconfitte di fila, nelle quali, però, per lunghi tratti della gara siamo stati in grado di mettere in difficoltà squadre come Forlì e Parma. Ripetere l’intensità e la qualità di quelle prestazioni è il modo migliore per ottenere il risultato che ci serve. Dall’altra parte troveremo un Romagna Centro già salvo ma non per questo già in vacanza; anzi; nell’ultima gara davanti al loro pubblico vorranno fare una buona partita, giocheranno con la mente serena. Per loro è una partita premio dopo una stagione che li ha visti per lunghi tratti con l’acqua alla gola. Dovremo essere bravi ad interpretare bene il match e a non farci prendere dall’ansia”.
Ordinanze. Si ricorda che oggi i botteghini della Curva Ferrovia (settore ospiti) dell’Orogel Stadium Dino Manuzzi resteranno chiusi. Saranno, però, aperte le biglietterie della Tribuna Centrale e Laterale: costo del biglietto rispettivamente di 20 e 15 euro (10 euro il biglietto ridotto, riservato a ragazzi dai 10 ai 15 anni). Si ricorda anche che è fatto obbligo a tutti i tifosi ravennati di accedere allo stadio, seguendo il percorso loro dedicato, dall’uscita della E45 “Cesena Stadio”.
L’arbitro Un altro arbitro siciliano sulla strada del Ravenna. Si tratta di Antonio Lalomia di Agrigento, che sta per concludere la sua terza stagione in D, con 42 partite di campionato dirette. Ad assisterlo Rondino di Piacenza e Trillo di Reggio Emilia.

Condividi.

Notizie correlate