CALCIO: Ravenna in ambasce a Chioggia, la Clodiense lo travolge – VIDEO

Certo che quando prendi una traversa al 3′ con Radoi, quando cogli un palo clamoroso con un colpo di testa di Petrascu su cross di Magri e quando ti guadagni un calcio di rigore al 17′ per un fallo di mano di Abcha ma il tuo cannoniere principe,  Riccardo Innocenti, se lo fa neutralizzare da Okroglic, forse le avvisaglie che il pomeriggio sta volgendo al brutto stabile sono più che reali. Specie se poi al 32′ a Caidi gli prende il matto: il difensore commette un fallaccio inspiegabile e prende la via degli spogliatoi lasciando i suoi compagni in dieci. E così la Clodiense prende progressivamente possesso della partita: al 50′ cross di Barzan e testa vincente di Dje per l’1-0 veneto. Passano sei minuti ed è raddoppio: cross di Abcha, difesa del Ravenna sorpresa e Boscolo Berto infila Iglio. Quasi pleonastico il 3-0 di Mazzetto al 93′: per il Ravenna è notte fonda.

Il tabellino di Clodiense-Ravenna 3-0
CLODIENSE (4-3-3): Okroglic; Barzan, Abcha, Boscolo Berto, Moretto; Chin, Malagò, Mazzetto; Dje Bidje (28’ st Ruocco), Rota, Saitta. A disp.: Clede, Bonaldo, Boscolo Nata, Sigolo, Scarpa, Rolli, Panfilo, Rigato. All.: Mattiazzi
RAVENNA (4-3-3): Iglio; Maini, Mandorlini, Antoniacci, Caidi; Magri, Righini (43’ st De Vecchis), Guagneli (22’ st Battiloro); Radoi, Innocenti, Petrascu (1’ st Regno). A disp.: Magnani, Leonardo, Atzori, Ambrogetti, Destani, Ballardini. All.: Mosconi
ARBITRO: Civico di Vasto
RETI: 5’ st Dje Bidje, 11’ st Boscolo Berto, 48’ st Mazzetto
NOTE: Al 17’ pt Okroglic respinge un rigore di Innocenti. Espulso al 31’ pt Caidi per gioco falloso. Ammoniti: Abcha, Chin, Dje Bidje, Mandorlini. Angoli: 5-7. Recupero: 1’ e 4’

Condividi.

Notizie correlate