wpid-IMG-20160821-WA0000.jpg

CALCIO: Rimini, il preparatore dei portieri “La porta è in buone mani”

“La porta del Rimini è in buone mani”. Parole e musica di Marcello Teodorani, il preparatore dei portieri del nuovo Rimini nonché, da ormai cinque anni a questa parte, della Nazionale maggiore di San Marino. Una lunga esperienza alle spalle, in serie D con Verucchio e Santarcangelo, in Eccellenza con Cesenatico, Misano, Savignanese e Cervia, oltre alla collaborazione con la Federazione Sammarinese Giuoco Calcio in essere da ben dieci anni. E non è tutto perché, fuori dal campo, Teodorani trova anche il tempo di lavorare per una compagnia assicurativa. “Sono un intermediario assicurativo, il calcio è invece una grande passione, fortunatamente riesco a conciliare i molteplici impegni. Rimini rappresenta una opportunità professionale importantissima, è la possibilità di poter far diventare quella che è sempre stata principalmente una passione in prima attività”.

Il bilancio delle prime due settimane di lavoro con la nuova realtà è decisamente incoraggiante. “La chiamata del Rimini per me è stata una sorpresa, una piacevolissima sorpresa. Siamo solo all’inizio ma già si vede che c’è la volontà di fare le cose per bene, pur essendo nei dilettanti posso garantire che il modo di lavorare di tutti è da professionisti. Attorno vedo entusiasmo, nonostante le recenti delusioni la piazza non vede l’ora di tornare ai livelli che competono al Rimini e noi faremo il possibile per dare soddisfazioni al nostro pubblico. Nel progetto di Giorgio Grassi ci sono tutti i presupposti per tornare, nel giro di poco tempo, tra i professionisti”. Teodorani parla poi dei due guardiani della porta biancorossa. “Francesco Scotti non ha bisogno di presentazioni, conosciamo tutti il suo valore, è una garanzia assoluta. Ha scelto di rimettersi in gioco in questa categoria perchè è molto attaccato a questa maglia e a questa città e perchè il progetto è ambizioso. Negli allenamenti non si risparmia mai ed è sempre disponibile, lavorare con lui è un piacere. Mignani ha qualità importanti a livello tecnico, tra i pali dimostra già una discreta sicurezza. E’ chiaro che essendo molto giovane deve colmare ancora qualche piccola lacuna ma è un ragazzo di sicuro avvenire”.

Condividi.

Notizie correlate