CALCIO: Rimini, la Figc apre alla possibilità d’iscrizione alla serie D

Sarà l’Amministrazione comunale di Rimini ad accreditare presso la Federazione italiana gioco calcio una società sportiva, scelta tra quelle che per business plan e progetti di medio e lungo periodo si presenterà come più solida e credibile, nel momento del deposito della richiesta d’ammissione ad un campionato di calcio dilettantistico. È quanto emerge dalla lettera del Presidente della Federazione italiana gioco calcio Carlo Tavecchio giunta questa mattina nelle mani del Sindaco di Rimini Andrea Gnassi. “Dopo giorni di lavoro con la Federazione italiana gioco calcio e la Lega nazionale dilettanti da parte dell’ Amministrazione comunale volti tra l’altro ad ottenere la serie D come obiettivo per la ripartenza – ha commentato il Sindaco Andrea Gnassi – oggi con la lettera del Presidente Tavecchio c’è formalmente la possibilità di ottenere questo obiettivo ed per questo che giudichiamo la lettera molto positiva. È chiaro che ora tutto dipenderà dalle proposte e dai reali intendimenti che potenziali soggetti vorranno fare. Siano proposte sane, serie, credibili. Il messaggio è rivolto a tutti i soggetti interessati ma anche al mondo dell’imprenditoria riminese. In questi giorni già sono state avanzate alcune richieste per la presentazione di proposte che, una volta esplicitate nei numeri e negli obiettivi, verranno verificate per poter presentare la più forte alla Figc".

Condividi.

Notizie correlate