CALCIO: Rimini-Luukap, ennesimo nulla di fatto – VIDEO

L'impressione è che la trattativa per la cessione del Rimini alla Luukap prosegua col passo del gambero, o, se preferite, con il ritmo con cui Penelope continuava a tessere la sua tela: tanto repentini i colpi di scena, o presunti tali, tanto inevitabili gli slittamenti e gli arrivederci e grazie a chiosa degli incontri tra le parti. L'ultimo della serie è arrivato ieri, nell'incontro svoltosi presso la Residenza Comunale sotto l'egida del sindaco Andrea Gnassi e dell'Assessore Brasini: la Luukap ha fatto marcia indietro su diverse condizioni che De Meis aveva presentato come vessatorie nella famosa conferenza dello scorso 24 febbraio, dalla rinuncia al pegno sul marchio del Cocoricò all'aumento di un'offerta precedentemente ritenuta irricevibile. Condizioni migliorative che non hanno fatto capitolare il presidente De Meis senza quindi produrre passi avanti concreti nella trattativa. A sancire il nulla di fatto avrebbe poi provveduto il comunicato emesso in serata dall'Amministrazione Comunale, in cui si spiega come le parti risultino ancora distanti e si invita l'imprenditoria locale ad intervenire per salvare un simbolo dell’identità sportiva della città. Parole sante ma qualcuno risponderà a questo ennesimo appello?

Condividi.

Notizie correlate