wpid-Gnassi-rimini.JPG

CALCIO, RIMINI: Sopravvissute due cordate

La timeline per dare al Rimini una nuova identità è scaduta. Sono sopravvissute due cordate tra le diverse emerse i giorni scorsi. La prima è composta da imprenditori riminesi, il cui leader è il corianese Giorgio Grassi, ex presidente della Fya Riccione, e vorrebbe ripartire dall’Eccellenza con un progetto quinquennale. La seconda invece ha origini umbro laziali il cui esponente è l'ex team manager biancorosso dell'era Amati, Agostino Ripoli che sogna la partecipazione al prossimo campionato di serie D. Ora l'amministrazione comunale vaglierà i diversi progetti e per il 5 agosto farà arrivare in Lega la propria candidatura.

Condividi.

Notizie correlate