CALCIO: Santarcangelo, c’è una Lupa da addomesticare – VIDEO

Una volta tanto, il calendario ha dato una mano al Santarcangelo: il ko contro l’Ancona è una ferita ancora fresca per i ragazzi di Lamberto Zauli, che però avranno modo e maniera di riscattarsi nella sfida in casa della Lupa Roma. Un match comunque da non prendere sotto gamba per i gialloblu, per almeno due motivi: intanto per il ricordo della gara dell’andata, con i clementini che incassarono la più bruciante delle sconfitte di tutto il campionato, uno 0-1 firmato da Sfanò nell’unica vera occasione concessa ai capitolini; poi anche perchè la Lupa ha letteralmente cambiato volto, ha incassato una sola sconfitta nelle ultime cinque partite ed è reduce da un 3-0 rifilato al Siena piuttosto eloquente sulle nuove velleità di salvezza della truppa di Cruciani. Domani, invece, sarà la volta del Rimini, con la squadra di Acori che ha lanciato un chiaro messaggio di dignità in quel di Prato: le difficoltà societarie sono ormai giunte alla luce del sole ma i giocatori biancorossi hanno saputo fare quadrato e spezzare quel tabù-trasferta che stava diventando insostenibile. Ora servirà il bis nella sfida casalinga alla Carrarese: un’impresa tutta’altro che agevole ma necessaria per dare ulteriore ossigeno alla propria classifica.

Condividi.

Notizie correlate