wpid-Gerli-Santarcangelo-Pistoiese-3-1.JPG

CALCIO, SANTARCANGELO: Gerli avvisa, “L’Aquila sarebbe in una posizione più tranquilla”

Si avvicina l'impegno di campionato per il Santarcangelo, domenica alle ore 15.00 affronterà la difficile gara con L'Aquila in cerca di punti salvezza. A metà settimana è intervenuto in conferenza stampa Fabio Gerli (nella foto, ndr): "Senza la penalizzazione si ritroverebbe in una posizione di classifica molto più tranquilla rispetto a quella attuale. Per cui siamo consapevoli che incroceremo un avversario che non ha 27 punti, ma 33. Non conosco la squadra, però so che è una formazione che ha fatto tanti punti. Sarà una partita molto impegnativa". Il suo arrivo dalla Virtus Entella, dalle giovanili è passato in Serie B, in prestito alla corte clementina rappresenta un ottimo passaggio formativo. "Sicuramente c’è tanta differenza tra Primavera e serie B, ma anche tra Primavera e Lega Pro come tra le stesse Lega Pro e B. In Primavera c'è più qualità, invece in Lega Pro c'è molto più ritmo. A Santarcangelo mi sto trovando benissimo sia con i compagni di squadra, sia con lo staff tecnico. In più è un posto che permette ad un ragazzo di crescere senza pressioni che magari si possono incontrare in altre piazze più esigenti, dove si pretendono subito i risultati. Personalmente, giocando davanti alla difesa, è molto importante commettere meno errori possibili ma devo badare ancheal la fase difensiva, e questo è uno degli aspetti su cui sto lavorando". Tra le due formazioni ci sono 5 punti di differenza: i gialloblù hanno 25 mattoncini al pari di Rimini e Prato, gli abruzzesi 20.

Condividi.

Notizie correlate