wpid-valentini-w300-h300.jpg

CALCIO: Santarcangelo, Valentini vuole tre punti contro il Tuttocuoio nella sfida salvezza

Il centrocampista Michele Valentini fa il punto sulla sua stagione a Santarcangelo.

Dopo 9 anni in giro per l'Italia è tornato in Romagna. Come si trova qui a Santarcangelo?

"Sicuramente tornare a casa è bello, in Romagna poi si sta sempre bene. Sono stato contento di venire qui a Santarcangelo perché sapevo che si trattava di una società seria dove si può fare calcio, per cui sono felice di questa scelta".

È arrivato in gennaio dalla serie D: che idea si è fatto di questo girone B di Lega Pro?

"Anche in serie D la qualità c'è, soprattutto nella parte alta della classifica. Sicuramente i ritmi sono diversi ed è quello che fa la differenza".

Nella sua conferenza stampa di presentazione ha dichiarato che ha sempre fatto l'interno di centrocampo, ma mai in questo sistema di gioco in cui deve coprire più campo in ampiezza.

"Esattamente. Ho sempre fatto la mezzala nel 4-3-3, ma non nel 4-3-1-2. In questo sistema devo svolgere altri compiti, tra cui appunto coprire più campo in ampiezza. Mi ci è voluto un po' per adattarmi, soprattutto coi compagni nuovi. Del resto quando arrivi in una squadra che è abituata per 7 mesi a giocare in un certo modo e con certi riferimenti non è mai semplice. A parte le ultime partite, in cui a livello fisico ero un po' giù, penso di aver disputato delle buone gare".

Sabato alle ore 17.30 al Mazzola il Santarcangelo ospita il Tuttocuoio. Che partita si aspetta?

"Uno scontro salvezza. Sappiamo bene che sabato abbiamo una sfida fondamentale per la permanenza in Lega Pro, visto che giochiamo contro una formazione che è nella nostra zona di classifica. Di conseguenza siamo consapevoli dell'importanza della vittoria. E ce la metteremo tutta per farlo".

Condividi.

Notizie correlate