Forli Mascotte Galletto

CALCIO: Serie D, il Forlì non può fallire a San Mauro Pascoli

Sarà ancora una volta tutta acqua per il mulino del Parma? L’idea è tutt’altro che peregrina, visto che i crociati quest’oggi saranno di scena a Bellaria, squadra in pieno caos societario e che ha comnciato a perdere i pezzi anche sul mercato (negli ultimi dieci giorni via Amati e Gagliardi). Tre punti che sembrerebbero scritti per la capolista che difficilmante regalerà qualcosa ad un Bellaria apparso comunque vivo nell’ultima trasferta in casa del Mezzolara.
Dal canto suo, invece, il Forlì avrà le sue belle gatte da pelare: i ragazzi di Gadda proprio domenica scorsa hanno ceduto il passo all’Altovicentino sul secondo gradino del podio e questo pomeriggio sono attesi dalla Sammaurese, squadra capace di tutto soprattutto nel catino del “Macrelli” dove è caduta soltanto una volta, l’8 novembre scorso nel match contro l’Arzignano (i precedenti 4 ko casalinghi si sono tutti verificati al “Morgagni” di Forlì). In questo caso il pronostico appare ben più incerto di quanto farebbero pensare i tredici punti che distanziano le due romagnole in classifica.
Altrettanto dicasi per la sfida tra San Marino e Lentigione, squadra partita alla grandissima in questo campionato, tanto da ritrovarsi addirittura appaiata al Parma sino alla sesta giornata, salvo poi andare a sbattere nel cosiddetto “Rookie wall”, il muro delle matricole di questo campionato. Un Lentigione ondivago, insomma ma che certo non verrà al San Marino Stadium a fare da mera tappezzeria.
Un altro match da tenere in debita considerazione è il derby tra Ravenna e Romagna Centro: sette giorni fa i giallorossi hanno conosciuto per la prima volta l’onta (si fa per dire, visto lo scenario…) della sconfitta sotto la gestione-Mosconi e immediatamente la classifica si è fatta sufficientemente pericolante, quasi quanto quella dei cugini cesenati, già corsari al “Benelli” nella gara di coppa dello scorso 1 ottobre. Basterebbe ripetere l’impresa e sarebbe aggancio in classifica ma farlo contro il voglioso Ravenna di oggidì non sarà una passeggiata per i ragazzi di mister Rossi.

Condividi.