Liborio-Zuppardo-Ravenna.jpg

CALCIO: Serie D, torna la Coppa. Ravenna-Imolese, ne resterà solo una

C’è in palio un posto nei sedicesimi di Coppa Italia di Serie D ma anche l’onore di restare l’unica romagnola ancora in gara nella manifestazione, nel derby che andrà in scena oggi pomeriggio al Benelli (ore 15, aperti i settori di tribuna e parterre al costo di 5 euro) tra Ravenna e Imolese. Derby dai tanti appuntamenti in campionato, 40 in totale, ma che a livello di Coppa Italia ha un solo precedente, risalente al  2° turno eliminatorio della Coppa Italia di serie C ‘95/96: passarono i giallorossi vincendo 1-0 a Imola e pareggiando 0-0 al Benelli. Il Ravenna seppe poi spingersi fino alle semifinali della manifestazione ma soprattutto seppe riconquistare la Serie B. In quell’annata Mauro Antonioli, allenatore del Ravenna, giocava il suo secondo campionato di B col Chievo.
“Anche se è una partita di Coppa Italia non puoi sottovalutarla – ricorda il tecnico dei giallorossi – e nemmeno prenderla sotto gamba. Giochiamo al Benelli e già questo ci deve dare carica ed entusiasmo e affrontiamo una delle squadre più quotate del girone. Vogliamo fare bella figura e vogliamo passare il turno perchè, come detto fin dall’inizio, teniamo a questa manifestazione”. Assenti Boschetti per squalifica, Grandoni e Derjai, infortunati, mister Antonioli darà spazio soprattutto ai calciatori attualmente squalificati in campionato e a chi ha giocato meno finora. “E’ l’occasione per vedere in azione giocatori che finora hanno avuto meno spazio degli altri o che hanno bisogno di recuperare e di giocare, penso a Zuppardo e a Lelj; voglio vedere a che punto sono e come reagiranno e su chi posso contare. Finora sotto questo profilo ho sempre avuto risposte importanti da chi è stato chiamato in causa”.  
Anche questo turno, come i due precedenti, sarà in gara unica: in caso di parità al 90’ si tireranno i rigori. La vincente di questa partita affronterà poi nei sedicesimi la vincente di Correggese-Lentigione, ovvero le due attuali leader del girone D.
E’ stata designata una terna tutta ascolana per questo derby Ravenna-Imolese: direttore di gara sarà Simone D’Angelo, alla sua terza stagione nei quadri della Can D; assistenti Cecchini e Traini.

Condividi.

Notizie correlate