CALCIO: Spurio paratutto, il Ravenna supera ai rigori l’Imolese – VIDEO

Sono serviti i calci di rigore per stabilire chi, tra Ravenna e Imolese, proseguirà il proprio cammino in Coppa Italia di Serie D. Nei 90 minuti regolamentari la sfida era terminata sull’1-1 per effetto dei gol di Fabbri al 30’ e Graziani all’81’. Poi è stato il portiere giallorosso Spurio a salire in cattedra neutralizzando due rigori e regalando la vittoria al Ravenna.
“E’ stata una buona partita, equilibrata, magari giocata non a ritmi altissimi – spiega l’allenatore del Ravenna, Mauro Antonioli – in cui ho visto i ragazzi lottare fino alla fine. Il pareggio al termine dei 90’ è stato ampiamente meritato, e sui rigori i ragazzi sono stati molto bravi. Nel complesso le occasioni migliori le abbiamo avute noi anche se ancora abbiamo manifestato una certa fatica a finalizzare raccogliendo poco rispetto al volume di gioco prodotto. Dall’altro lato c’è però che abbiamo concesso davvero poco all’Imolese, una delle candidate alla vittoria finale del campionato. Oggi abbiamo dimostrato di essere competitivi, di poter stare al loro livello. E sono contento perchè chi ha giocato oggi mi ha dato risposte importanti: se ritroviamo la tranquillità in fase offensiva siamo destinati a crescere e a fare bene”

Il tabellino di Ravenna-Imolese 5-4 ai rig. (1-1)
RAVENNA (4-4-2):
Spurio; Larese, Giacomoni, Lelj, Venturini; Rrapaj (17’ st Sabba), Guagneli, Selleri (36’ st Forte), Ambrogetti; Zhytarchuk (23’ st Graziani), Zuppardo. A disp.: Venturi, Mandorlini, Mingozzi, Ballardini, Luzzi, Innocenti. All.: Antonioli
IMOLESE (4-1-4-1): Mastropietro; Sanna, Syku (18’ st Moretti), Bertoli, Testoni (36’ st Boccardi); Scalini; Saporetti, Monacizzo, Borgobello, Fabbri; Ferretti (14’ st Tattini). A disp.: Stanzani, Martedì, Olivieri, Scognamillo, Selvatico, Protino. All.: Baldini
ARBITRO: D’Angelo di Ascoli Piceno
RETI: 30’ pt Fabbri, 37’ st Graziani
RIGORI: Scalini (gol), Forte (gol), Boccardi (gol), Sabba (gol), Tattini (parato), Zuppardo (gol), Moretti (gol), Ambrogetti (gol), Monacizzo (parato)
NOTE: Ammoniti: Borgobello, Monacizzo, Saporetti. Spettatori 300 circa. Angoli: 6-6. Recupero: 0’ e 5’

Condividi.

Notizie correlate