Petrascu Ravenna

CALCIO: Verso Ravenna-Forlì, le due contendenti scaldano i motori

Clima sereno in casa Ravenna dopo l’impresa di Valdagno, un 2-2 impreziosito anche dalla perla balistica di Sebastian Petrascu che per i giallorossi è valso il sesto risultato utile consecutivo; clima addirittura euforico per il Forlì che domenica ha travolto il Virtus Castelfranco portandosi a sole quattro lunghezze di distanza dal Parma capolista. Sarà dunque un derby più incerto di quanto la classifica potrebbe figurare, con i Galletti a guardare i cugini dall’alto in basso forti di un vantaggio di ben 14 punti sui rivali storici. Proprio Sebastian Petrascu sarà una delle principali attrattive della sfida del “Benelli”: per anni bandiera del Forlì, poi emigrato a Imola per un’avventura breve ma intensa, conclusasi con un brutto infortunio al ginocchio destro che lo ha tenuto al palo fino a qualche settimana fa. Un match, quello di domenica, che non vedrà tra i suoi protagonisti il difensore Filippo Antoniacci, vittima di una squalifica: il candidato principale per la sua sostituzione è Kadir Caidi.

Condividi.

Notizie correlate