IPPICA: Mattia Orlando guida Utopia Trio al Premio Cassa di Risparmio – VIDEO

Il grande giorno è arrivato: eccoci alla finalissima del Superfrustino 2016, imperdibile appuntamento della stagione cesenate dell’Ippodromo del Savio e preludio dell’apoteosi estiva rappresentata dal Campionato Europeo. Dopo le quattro prove di qualificazione iniziate il 5 luglio sono stati promossi autentici fuoriclasse delle redini lunghe, dai celeberrimi Pietro Gubellini ed Enrico Bellei  ai catch driver per eccellenza Andrea Farolfi e Antonio Greppi, ai quali va aggiunto il talento campano Giorgio D’Alessandro per continuare con i rampanti Giuseppe Porzio Jr e Gennaro Pacileo ed i professionali Mimmo Zanca e Santo Mollo, per finire con la prestigiosa  wild card rappresentata dall’italo francese Gabriele Gelormini che impreziosisce ulteriormente un ranking dalla caratura continentale. E  solo dopo sei  intricate sfide, riservate a cavalli di ogni età e programmate su distanze diverse più la successiva  ambita finale a tre, si saprà il nome del campione 2016. Un sabato per grandi firme, insomma. Intanto ieri sera si sono sfidati in due interessanti corse i tre anni ed i due anni. L’evento di centro, riservato alla generazione 2013, ha visto la vittoria di Utopia Trio guidata da Mattia Orlando mentre il sottoclou per due anni è stato stravinto da Vanatta ben guidata da Roberto Vecchione.  

Condividi.

Notizie correlate