IPPICA: Ouverture per la stagione 2016 al Savio – VIDEO

Tornano le notti magiche all’Ippodromo del Savio di Cesena e la prima delle 31 serate di quest’anno, quella di domani sera sarà davvero in grande stile. L’evento clou, Centrale del latte di Cesena, è riservato agli anziani, in vetrina grazie ad un intricato handicap sulla lunga distanza, una maratona dai notevoli spunti tecnici, che vede i nove partecipanti divisi in tre nastri dall’omogenea consistenza tattica, con Naldo Benal probabile battistrada alla giravolta, Lotar Bi ad inseguire  dal secondo schieramento e gli estremi penalizzati Real Mede Sm e Ombronanto Om a far valere classe cristallina e condizione atletica di primordine. Il pronostico non può quindi prescindere dai magnifica 4 appena citati.  Meno evidenti appaiono le chance del resto del gruppo, anche se il  giornaliero Senna Trio vanta eccellenti credenziali e Power Treb è sicuramente migliori di quanto non dica la carta recente, mentre Navy Bi apre la sua estate in Riviera sfoggiando un notevole palmares primaverile.

Il prologo della serata  è invece riservato ai cadetti, un sestetto di buoni prospetti che si sfideranno sui due giri di pista e daranno vita ad una prova dalle notevoli aspettative in ottica cronometro con Tarantella Ferm e Raspante in fuga dallo stacco e Trilly Gual nei panni dell’inseguitrice interpretata da Roberto Vecchione al ritorno a Cesena; da non trascurare poi il proverbiale coraggio di Talito Gso, atout di un lanciato Lorenzo Baldi. Di notevole interesse, vista la novità, si presenta la quarta corsa, otto anziani di lungo corso si sfideranno in un handicap sulla media distanza  nella prima prova del challenge che prevede la partecipazione alle corse senza l’ausilio della frusta, per un pronostico tutto a trazione posteriore  affidato agli specialisti Mirtillo, Pietro di Jesolo e Ninja Riz.

Condividi.

Notizie correlate