IPPICA: Thetis Moon si aggiudica il Gran Premio I Razzi Group – VIDEO

Il circuito classico riservato ai quattro anni trova nell’Ippodromo del Savio di Cesena un porto accogliente ed un teatro ricco di suggestione, la sede ideale quindi, per poter esibire individualità di assoluto primo piano nel rispetto di un Albo D’Oro sul quale campeggiano nomi di autentici campioni, da Contessa De Sota, che suggellò l’edizione del 1950 a Crevalcore, gloria indigena legata indissolubilmente al nome di Vivaldo Baldi, passando per Agaunar, e in tempi più recenti a Varenne, inimitabile fuoriclasse che proiettò il trotto italiano ai vertici mondiali, per arrivare al 2015, con la leggiadria di Smeralda Jet e il talento di Antonio di Nardo in cima al podio. Il Città di Cesena targato 2016 offre un  ampio spaccato di una generazione che sin dai primi passi ha proposto soggetti molto interessanti. Saranno ben 12 i rappresentanti della leva con il vincitore del Derby Testimonial Ok atteso quale protagonista con il fidato partner Enrico Belli dopo che a sorpresa ma del tutto legittimamente nello scorso ottobre ha conquistato il Nastro Azzurro per poi rientrare alle gare  a stagione inoltrata e ottenere i prestigiosi podi del Nazionale e nel Triossi. La partita però è apertissima  vista la concorrenza di Tenerife, che partirà da Migliarino Pisano in compagnia del favorito e che farà tesoro della ispirata partnership con Roberto Vecchione e di un fortunato sorteggio. Da tenere in considerazione ci sono poi Tantalio che si avvarrà del talento di Antonio di Nardo e Teorema Om. Alla vigilia sembrano invece marginali le presenze di Temon Your, Tedo Fks e Tamia Jet. Giovedì sera lo scontro generazionale fra femmine di 3 e 4 anni è stato vinto da Thetis Moon guidata da Alessandro Gocciadoro. La giumenta nata nel 2012 è arrivata così alla settima vittoria in carriera.

Condividi.

Notizie correlate